La ragazza di Brooklyn – Guillaume Musso: un giovane scrittore si trova ad indagare per ritrovare Anna, la ragazza che ama dal passato misterioso.

La ragazza di Brooklyn

la ragazza di brooklynTITOLO: La ragazza di Brooklyn

AUTORE: Guillaume Musso

EDITORE: La nave di Teseo

PREZZO: € 19.50 cartaceo; € 7.99 e-book

 

RECENSIONE:

Raphael, giovane scrittore di successo e ragazzo padre, da qualche mese ha iniziato una relazione con Anna, una ragazza bella e intelligente che nasconde qualcosa.

A pochi giorni dal matrimonio, durante una vacanza in Costa Azzurra, Raphael chiede di nuovo ad Anna di raccontargli del suo passato. Lei, ormai esasperata, le mostra una fotografia dicendo: «Vedi questo? L’ho fatto io».

Alla vista di questa foto, Raphael fugge via sconvolto, e quando rientra, pentito per aver reagito così, Anna non c’è più.

L’uomo riparte subito per Parigi, sperando di trovarla lì, ma Anna non c’è e il suo telefono è spento.
Inizia così a cercarla, aiutato da Marc Caradec, suo fidato amico poliziotto.

Perquisendo la casa di Anna trovano quattrocento mila euro in contanti e due carte d’identità false. Il mistero si infittisce sempre di più e le domande di Raphael aumentano: chi è veramente Anna? Perché nasconde il suo passato? Riuscirà Raphael ad andare oltre il passato della ragazza?

Per rispondere a tutte queste domande il nostro scrittore dovrà indagare e per farlo deve partire da quella sconvolgente foto che gli ha mostrato Anna.

Dopo il grande successo di Central Park, Guillaume Musso ci regala un altro thriller che rapisce il lettore.

Nonostante lo stile di Musso sia molto semplice, il romanzo è molto intenso, veloce, pieno di azione e coinvolgente Le indagini si svolgono tra la Francia e l’America. Musso ha utilizzato una narrazione quasi contemporanea tra i fatti che accadono nelle due diverse ambientazioni, questo non crea confusione perché gli eventi sono sempre collegati tra loro e le due parti restano costantemente a contatto.

I protagonisti si trovano a dover affrontare sempre nuove avventure, a risolvere nuovi rompicapi per arrivare alla verità.

Nonostante si tratti di un thriller non manca un pizzico di romanticismo:

«Forse stava dicendosi che, dopotutto, Marilyn Monroe non aveva torto quando diceva che una carriera di successo è una cosa meravigliosa, ma non ti scalda di notte quando hai freddo».

È un tratto distintivo di Guillaume Musso che ogni volta apprezzo tanto perché in tutta la suspense che si crea, queste piccole pillole di romanticismo smorzano un po’ i toni.

Avendo già letto Central Park, però, mi aspettavo un finale eclatante e impensabile come nell’appena citato romanzo. Anche La ragazza di Brooklyn si conclude con una rivelazione inaspettata, ma non è la soluzione dell’indagine e non è indispensabile alla storia. In questo caso, infatti, il lettore viene accompagnato pian piano verso la verità attraverso le indagini condotte da Raphael e Marc Caradec.

Se vi piacciono i thriller che vi lasciano con il fiato sospeso e arricchiti da un filo di romanticismo La ragazza di Brooklyn è il libro ideale per voi.

saga 7saga 7saga 7saga 7

Link Amazon cartaceo: https://amzn.to/2OtEt4X

Link Amazon e-book: https://amzn.to/2CnGMPw

Leggi anche altre Recensioni libri

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

Giorgia

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

erigibbi

©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.