The Stone La settima pietra – Guido Sgardoli: l’atmosfera irlandese resa perfettamente in un romanzo dark per ragazzi, adatto anche agli adulti.

The Stone la settima pietra

the stone la settima pietraTITOLO: The Stone La settima pietra

AUTORE: Guido Sgardoli

EDITORE: Piemme

PREZZO: € 11.90 cartaceo; € 6.99 e-book

 

RECENSIONE:

Levermoir è una piccola isola dell’Irlanda. Un paesino di pescatori, dove la vita è piuttosto tranquilla e monotona finché un giorno non cominciano ad accadere una serie di strani eventi. Tutto inizia con il misterioso suicidio del vecchio farista. Già parlare di suicidio sembra piuttosto strano visto che l’uomo non ha mai fatto pensare a un tale tragico gesto.

Liam, amico dell’uomo, è anche il ragazzo che qualche mese prima ha scoperto il corpo della madre, morta nel suo roseto, in un tragico incidente. In entrambi i luoghi dove sono accadute le due morti, Liam ha trovato una pietra con delle strane incisioni.

Di sicuro non sono pietre normali, visto che se accostate diventano una cosa sola.

Nel frattempo, dopo questa strana scoperta, le morti sospette aumentano, accompagnate da incendi, sparizioni… sembra che a Levermoir tutti stiano impazzendo e anche queste misteriose pietre ritrovate da Liam e i suoi amici continuano ad aumentare. Il mistero si infittisce, non trovate?

The Stone La settima pietra di Guido Sgardoli è un libro che mi è piaciuto davvero molto. Un libro per ragazzi, è vero, ma che non ha nulla da invidiare a un libro thriller/horror indirizzato a un target adulto.

Ma andiamo con ordine.

Da fan di Stephen King non ho potuto non notare i riferimenti ad alcuni suoi libri (forse me li sono anche immaginati) e in generale a qualche caratteristica che contraddistingue i romanzi di questo autore. Gli abitanti di Levermoir ricordano sicuramente le piccole comunità di cui spesso parla King, tra tutte ho subito pensato a Castle Rock.

Anche perché questa escalation di pazzia mi ha subito rimandato a l’ultimo libro letto dell’autore, che è ambientato proprio a Castle Rock: Cose Preziose. Come se questo non bastasse, sia The Stone La settima pietra, sia l’appena citato romanzo di King, iniziano con quella che sembra una semplice bravata: delle lenzuola appena lavate che sono state infangate da qualcuno.

Poi ho pensato spesso a It quando Guido Sgardoli parlava di un posto dell’isola chiamato Burren, che ogni volta nella mia testa pronunciavo Barren (non so in realtà se questa sia la pronuncia corretta), luogo in cui spesso si ritrova il club dei perdenti nel famoso romanzo horror di King.

Infine, nel romanzo di Sgardoli, c’è una scena che è chiaramente un richiamo e un omaggio a Shining di King. E sì, chiaramente sto parlando di un’ascia usata per sfondare la porta di una stanza.

The Stone La settima pietra, vincitore del Premio Strega Ragazze e Ragazzi 2019, è stato un romanzo che mi ha tenuto incollata alle pagine dall’inizio alla fine. Si è davvero fatto divorare dalla sottoscritta. Al di là dell’avventura dei ragazzi protagonisti, del mistero, delle morti sospette, dell’escalation di follia, un altro aspetto che mi è piaciuto molto è stata la contestualizzazione, il luogo in cui tutta la vicenda si svolge.

Guido Sgardoli anche da questo punto di vista è stato molto bravo perché ho sempre avuto l’impressione di essere proprio lì, in Irlanda, in una giornata grigia, piovosa e ventosa. Io dentro casa, al caldo, con una tazza di tè fumante tra le mani, il camino acceso, accoccolata sul divano, con una coperta sulle gambe, mentre fuori imperversa la bufera. Quando alzavo lo sguardo dal libro mi sembrava di essere lì, e vedere il mare in tempesta, le onde che sbattevano contro le rocce, il faro che illuminava la via.

Ed è davvero bello quando un libro riesce a calare il lettore in questo modo, quando gli trasmette la sensazione di essere nello stesso luogo e nello stesso tempo della storia che sta leggendo. E la sensazione in questo caso è stata davvero vivida, talmente vivida da sembrare reale.

E mi sento di aggiungere che l’autore scrive davvero bene. Uno stile senza fronzoli, diretto, ma che attira il lettore e lo tiene lì, incastrato, obbligandolo a girare una pagina dopo l’altra, fino alla fine, finché non si chiude il libro e l’unica cosa che riesci a dire è “wow”.

Consigliatissimo!

the stone la settima pietrathe stone la settima pietrathe stone la settima pietrathe stone la settima pietrathe stone la settima pietra

Link Amazon: The Stone La settima pietra

Link Ibs: The Stone La settima pietra

Ti piacciono i miei contenuti? Sostienimi con un caffè!

Potrebbe interessarti anche:

Le Cronache di Narnia (Il cavallo e il ragazzo; Il principe Caspian) – C.S. Lewis

Sommersione – Sandro Frizziero

Cose Preziose – Stephen King

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad Amazon e IBS dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una piccola commissione che utilizzerò per comprare libri, alimentando così il blog e il canale YouTube.
Se vuoi sostenermi puoi acquistare dai link sovrastanti o attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.