Il paradosso della normalità – Matteo Secchi: un partito che lavora per aumentare la felicità dei cittadini. È davvero tutto così perfetto come sembra?

Il paradosso della normalità

il paradosso della normalitàTITOLO: Il paradosso della normalità

AUTORE: Matteo Secchi

EDITORE: Il seme bianco

PREZZO: € 15.00 cartaceo

 

RECENSIONE:

Il VOI è un partito politico che lavora per aumentare la felicità dei cittadini, felicità calcolata tramite l’IFM (Indice di Felicità Media). Le proposte del partito sono spesso controverse, ma lasciano al popolo la più totale possibilità di decidere tramite referendum online.

Sembra tutto molto bello e quasi utopico se non fosse che ad un certo punto cominciano a verificarsi, nel pensiero di alcune persone, dei dubbi e delle problematiche anche di natura etica. Da utopia sembra quasi, molto velatamente, di trovarsi di fronte a una distopia.

A pagare le conseguenze del VOI saranno soprattutto Maurizio, Paolo e Carlo, tre amici e protagonisti de Il paradosso della normalità di Matteo Secchi.

Devo dire che la storia è molto interessante, con spunti di riflessione stimolanti. Effettivamente un iter legislativo così semplice e in mano al popolo non sarebbe male (oddio, considerando l’umanità del giorno d’oggi ci sarebbe da aver paura ugualmente), soprattutto se si considera che il partito politico fa di tutto per aumentare la felicità media dei cittadini. O almeno così sembra.

Il problema è che non sembra esserci un limite, si esagera sempre di più, con proposte quasi impensabili e di sicuro, come dice Paolo a un certo punto, la felicità sarà sempre più irraggiungibile.

Per non dimenticare anche che la felicità è soggettiva: quello che rende felice e soddisfatta me, non per forza di cose rende felice e soddisfatti voi. Se la vediamo così non so nemmeno quanto senso abbia lavorare sull’indice di felicità media con leggi che valgono per tutti.

Matteo Secchi con i suoi personaggi cerca di far vedere i difetti del VOI, utilizzando metodi però a mio avviso esagerati, forse anche poco credibili. Se però accettiamo i pensieri e i comportamenti dei protagonisti ci lasceremo coinvolgere nella storia e ne usciremo sconvolti per il finale, per me inaspettato.

Il paradosso della normalità è scritto bene; lo stile di Matteo Secchi è semplice ma diretto, composto da molti dialoghi che sicuramente mantengono alta l’attenzione del lettore. Una lettura consigliata.

il paradosso della normalitàil paradosso della normalitàil paradosso della normalitàil paradosso della normalità

Link Amazon: Il paradosso della normalità

Link Ibs: Il paradosso della normalità

Ti piacciono i miei contenuti? Sostienimi con un caffè!

Potrebbe interessarti anche:

Lessico famigliare – Natalia Ginzburg

L’apprendista bardo – Federico Leonardo Giampà

Espiazione – Ian McEwan

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.