È tempo di ricominciare – Carmen Korn: secondo libro della trilogia iniziata con Figlie di una nuova era con Henny, Käthe, Ida e Lina.

È tempo di ricominciare

è tempo di ricominciareTITOLO: È tempo di ricominciare

AUTORE: Carmen Korn

EDITORE: Fazi

PREZZO: € 20.00 cartaceo; € 11.99 e-book

 

RECENSIONE:

Il guaito del cane sembrava così vicino che Theo Unger andò alla finestra a vedere. Nemmeno un accenno di primavera: erano i primi di marzo, ma quel gelido inverno non voleva saperne di cedere il passo alla nuova stagione. Solo i passeri saltellavano sui rami del grande acero spoglio, per nulla disturbati dai latrati secchi del cane.

Ma forse disturbavano lui. Era l’alano del vicino, che si era trasferito nella casa accanto all’inizio dell’anno. Brava gente. Parenti del proprietario precedente, che era morto. Una bella fortuna di questi tempi, ritrovarsi un tetto integro sopra la testa. Per lui e per il figlio di Henny, Klaus, che viveva da lui. E anche per i vicini.

Il primo libro della trilogia di Carmen Korn, Figlie di una nuova era, era terminato nel 1948. Con È tempo di ricominciare riprendiamo la storia di Henny, Käthe, Ida e Lina poco dopo: nel 1949.

In realtà non leggiamo solo di queste quattro donne, amiche, che abbiamo imparato a conoscere e ad amare nel primo volume perché anche i loro figli, ormai cresciuti, hanno qualcosa da raccontare.

È tempo di ricominciare mi è piaciuto davvero molto, ma mi è dispiaciuto dovermi allontanare dalle protagoniste principali del primo volume. Probabilmente è una scelta voluta (e assolutamente compresa) da parte di Carmen Korn: gli anni passano, Henny, Käthe, Ida e Lina non sono più così giovani e forse è anche lecito pensare che nel terzo volume più di una, se non tutte, ci lasci per sempre.

Tra i nuovi personaggi che hanno preso voce ho apprezzato particolarmente Klaus, figlio di Henny, e Alex, un uomo convinto di dover morire a causa di una malattia. Theo invece, che non è di certo un nuovo personaggio, si è forse rivelato uno dei migliori di questo libro per la sua bontà, la sua generosità e la sua apertura mentale.

Se nel primo volume ho pianto tanto per le disgrazie accadute, qui non mi sono emozionata nemmeno un po’. Forse perché non ci sono state vere e proprie tragedie? Sì e no. Ci si può commuovere anche per qualcosa di positivo, per esempio quando due persone che si amano si rincontrano dopo tanti anni di prigionia nei campi di concentramento, convinti ognuno della morte dell’altro… eppure, come vi dicevo, nemmeno una lacrima. Questo forse è quello che mi è dispiaciuto di più.

Anche in È tempo di ricominciare non manca la storia dell’epoca che va dal 1949 al 1969. Eventi importanti come lo sbarco sulla Luna, il Muro di Berlino, Cuba e la paura del nucleare, la guerra in Vietnam, o ancora: la pillola, le prime televisioni, i movimenti studenteschi e i Beatles; tutti eventi importanti, che però sembrano assumere un peso inferiore rispetto ai fatti storici del primo volume. Sarà che la Prima e la Seconda Guerra Mondiale forse (e per ovvi motivi) hanno segnato molto di più le persone. Fatto sta che qui i gli eventi storici sembravano confinati in un piano inferiore rispetto a tutto il resto, o almeno questa è stata la mia impressione.

In Figlie di una nuova era ero reticente a parlare di saga familiare, avevo paura di usare un termine poco appropriato. In È tempo di ricominciare invece mi sento di parlare proprio di una saga familiare, tanto che questo secondo volume mi ha ricordato la saga dei Cazalet di Elizabeth Jane Howard.

Se già col primo libro non avevo problemi a consigliarvi la lettura di questa trilogia, col secondo non posso che confermarvelo.

è tempo di ricominciareè tempo di ricominciareè tempo di ricominciareè tempo di ricominciare

Link Amazon cartaceo: https://amzn.to/2KxliUC

Link Amazon e-book: https://amzn.to/2KuVEQl

Ti piacciono i miei contenuti? Puoi sostenermi offrendomi un caffè!

Potrebbe interessarti anche:

Figlie di una nuova era – Carmen Korn

Gli anni della leggerezza – Elizabeth Jane Howard

Lolita – Vladimir Nabokov

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Prodotto offerto da Fazi Editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.