La porta degli dei Eredità – Matt Armon: primo volume di una trilogia fantascientifica ambientata nel futuro, in una Terra devastata dalla guerra.

La porta degli dei

la porta degli dei ereditàTITOLO: La porta degli dei Eredità

AUTORE: Matt Armon

EDITORE: Self-publishing

PREZZO: € 18.00 cartaceo; € 1.99 e-book

 

RECENSIONE:

Ci troviamo nel 2410, la terra è molto diversa da come la conosciamo. Se da un lato i progressi scientifici hanno fatto sì che ci siano strumenti all’avanguardia, come per esempio nanotute rigeneranti che attutiscono i colpi e che sanano ferite anche profonde, dall’altro, dopo lo scontro con gli invasori di Andromeda, siamo di fronte a una Terra in rovina, dove i palazzi cadono a pezzi, dove vivono reietti di ogni tipo, privati della loro dignità e dei loro diritti, dove l’unica carne prelibata che si può mangiare è quella di ratto.

Aya, la protagonista, è una donna forte, di quelle che se la sanno cavare anche da sole, di quelle sempre arrabbiate col mondo, di quelle che il mondo però lo vorrebbero anche salvare.

Aya è un Capitano, sa comandare, non si tira indietro di fronte al pericolo e anzi, è disposta a sacrificare la sua vita pur di salvare quelle dei suoi compagni.

Verrà affidata a una missione che sembra uguale a tante altre, ma che in realtà cela molto di più e che addirittura riuscirà a darle risposte a domande sulla sua vita passata che aveva smesso di porsi.

La porta degli dei Eredità è il primo volume di una trilogia fantascientifica; composto da poco più di 600 pagine scritte con un font più piccolo della media mi spaventava non poco, soprattutto perché, è brutto dirlo ma è la verità, Matt Armon è un autore emergente e il rischio di trovare un libro insoddisfacente è spesso dietro l’angolo.

Non è stato questo il caso. Anzi, non solo ho letto La porta degli dei in pochi giorni, ma avrei voluto avere subito tra le mani anche il secondo (e il terzo) volume.

Matt Armon fin dalle primissime pagine è riuscito a catturare la mia attenzione e a mantenerla elevata per tutto il tempo. Ero affascinata dal mondo alternativo da lui creato, dai progressi scientifici raggiunti da un lato e dal degrado e l’ignoranza dall’altro.

Nel corso della storia si apre poi un’altra narrazione parallela, che sembra svolgersi in un’altra epoca, non solo in un altro mondo, rispetto alla storia principale dove la protagonista è Aya. Quasi mi dimenticavo che stavo leggendo uno scifi ambientato nel futuro visto che nell’altra storia venivo catapultata in un mondo quasi medievale e dalle caratteristiche più fantasy che fantascientifiche.

Ne La porta degli dei ci sono molti personaggi, Matt Armon però è stato davvero bravo non solo a non far fare confusione al lettore (di solito il rischio è questo: ci si chiede spesso chi è quel personaggio, cos’ha fatto fino a quel momento, da dove salta fuori e così via), ma anche a caratterizzare bene tutti coloro che hanno un ruolo importante nella storia.

Non mi stupisce se nei ringraziamenti l’autore specifica che gli ci sono voluti tre anni per scrivere questo primo volume perché è una storia complessa, ben pensata e senza buchi di trama. Una storia che non ha nulla da invidiare ai grandi autori di fantascienza e per questo auguro all’autore di sfondare nel campo della scrittura perché se tutti i suoi libri sono così il successo sarebbe più che meritato.

Una piccola postilla per quanto riguarda l’editing: ci sono alcuni refusi; considerando che il libro conta più di 600 pagine e che se fosse scritto con un font normale probabilmente arriverebbe anche a 1000 pagine, la quantità di errori in proporzione è molto esigua. Io farei rivedere il tutto a un professionista giusto per scrupolo e per farlo diventare un libro ancora migliore.

la porta degli dei ereditàla porta degli dei ereditàla porta degli dei ereditàla porta degli dei eredità

Link Amazon cartaceo: https://amzn.to/2W2yH9o

Link Amazon e-book: https://amzn.to/2HKlMoy

Potrebbe interessarti anche:

Shining – Stephen King

La forchetta, la strega e il drago – Christopher Paolini

Norwegian Wood – Haruki Murakami

Ti piace quello che faccio? Per sostenermi puoi offrirmi un caffè

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.