Avengers Endgame: sequel di Avenger Infinity War; finisce un’epoca iniziata nel 2008 con Iron Man, durata undici anni con ventidue film.

Avengers Endgame

Con Avengers Endgame si chiude un cerchio, si è giunti alla fine di un’epoca, un’epoca durata undici anni con ventidue film, un’epoca iniziata nel 2008 con Iron Man (coraggio, tutti insieme: I love you three thousand); un film che chiude quello che era iniziato con Avengers Infinity War.

Andare al cinema senza trucco consapevole di quante lacrime avrei versato non mi è mai capitato.

Ma sapete perché ero convinta di piangere? Non per la morte di alcuni personaggi (non è spoiler, ma è un dato di fatto, una conclusione a cui tutti possiamo giungere), ma proprio perché questo film, già dal titolo Endgame, ci avvisava del fatto che dovevamo salutare i sei Avengers che ci hanno accompagnato in questi anni.

È un film che vi lascia vuoti, quasi in lutto, perché dovete dire addio a quei supereroi che, con alti e bassi, vi hanno fatto credere che il bene vince sempre sul male, che le persone buone esistono, che non sono perfetti, ma che mettono da parte il proprio benessere individuale per quello di milioni di altre persone.

Il lutto, il senso di colpa, la sofferenza, il dolore, la rabbia, il sacrificio sono le emozioni che pervadono questo film. E si piange, si piange quando il cuore dei tuoi eroi smette di battere, quando tutti, dal primo all’ultimo, si uniscono per salvare ancora una volta il mondo, quando siamo costretti a dire addio, quando guardiamo i titoli di coda nella speranza di vedere un’altra scena. Scena che non arriva, perché questa è stata la fine.

Sono tre ore di film che non pesano (non per la durata almeno), anche se la prima parte a tratti è stata un po’ lenta. Non mi aspettavo così poca attenzione alla nuova generazione di supereroi, soprattutto a Captain Marvel considerando quanta pubblicità ruotava attorno a lei, ma è stata una scelta che approvo e che condivido perché i primi sei supereroi, i primi sei Avengers che ci hanno accompagnato in questi anni, meritavano il giusto saluto.

È un film che ha qualche problema a livello di sceneggiatura o ritmo? Non mi interessa minimamente.

È stato un film che mi ha emozionato fin dall’inizio (anche troppo), che ho amato, che mi ha gasata e che mi ha fatto disperare. Avengers Endgame è stato un gran bel film, non penso si possa trovare un fan del cinema Marvel che si metta a sindacare su questo prodotto. (Io potrei mettermi a sindacare su una scena finale, ma è solo una scena, dai).

Grazie Occhio di Falco. La pettinatura da moicano ti rende un gran figo.

Grazie Vedova Nera. Prima o poi ne sapremo di più su di te.

Grazie Hulk. Torna a spaccare tutto, mi raccomando.

Grazie Thor. Meno birra d’ora in poi, please (ma ti amiamo lo stesso).

Grazie Capitan America. Di Cap ce ne sarà sempre e solo uno.

Grazie Iron Man. I love you three thousand.

avengers endgameavengers endgameavengers endgameavengers endgameavengers endgame

Se ti piacciono i supereroi potrebbe interessarti anche:

Avengers Infinity War

Captain Marvel

Ant-Man and the Wasp

A presto cinefili,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.