WRAP UP Letture del mese Aprile 2019

La saga di Darth Vader – Jieron Gillen, Salvador Larroca: una piccola chicca che non dovete lasciarvi scappare, tanto più se, come me, amate il villain migliore di sempre: Darth Vader. [recensione completa qui]

Monstress vol. 2 Sangue – Marjorie Liu, Sana Takeda: mi ha incantata meno del primo, ma ciò non significa che non mi sia piaciuto. [recensione completa qui]

Femmes magnifiques – AA. VV.: avrei preferito un approfondimento di queste storie per legarmi maggiormente a queste donne coraggiose, per sentirle più vicine e per saperne di più della loro storia. [recensione completa qui]

Areth Un mondo migliore – Elena Colli: per quelli che sono i miei gusti personali, devo dire che l’ho trovato troppo scarno. [recensione completa qui]

La musa degli incubi – Laini Taylor: un libro che non si è dimostrato all’altezza del primo volume. Un seguito e un finale degno, ma non all’altezza. [recensione completa qui]

Solo una volta nella vita – Timothy Lewis: un libro che consiglio agli amanti del genere, a chi ogni tanto ama immergersi in una storia d’amore tenera, dolce ed emozionante. [recensione completa qui]

Gli eredi della Terra – Giulia Ottoni: un fantasy che mi è piaciuto e anche a livello di editing non è male: ci sono infatti pochi refusi. [recensione completa qui]

L’annusatrice di libri – Desy Icardi: può fare al caso vostro se cercate un libro non troppo impegnativo, che parla di libri e della passione per la lettura. [recensione completa qui]

Suicide club – Rachel Heng: una lettura deludente e no, non ve la consiglio. [recensione completa qui]

Il codice – James Dashner: la serie è così terminata in modo più che soddisfacente, rispondendo a tutte le domande che aveva lasciato in sospeso e parlando ancora al lettore di cosa sia l’etica. [recensione completa qui]

Fiocco di neve nero – Stefano Impellitteri: se vi piacciono le storie dai contorni fantasy con un giallo da risolvere è un libro che potrebbe interessarvi. [recensione completa qui]

Le sette morti di Evelyn Hardcastle – Stuart Turton: non mi ha convinto, non sono entusiasta, non lo trovo né geniale né eccellente. [recensione completa qui]

Monstress vol. 3 Rifugio – Marjorie Liu, Sana Takeda: se i prossimi volumi mantengono questa qualità, Monstress potrebbe diventare la saga fantasy e steampunk preferita da molti lettori, me compresa. [recensione completa qui]

Miti del Nord – Neil Gaiman: ogni mito racchiude in sé un insegnamento e questo rende Miti del Nord molto più che una semplice raccolta di raccolti che intrattiene, di sicuro lo rende un libro da non perdere. [recensione completa qui]

Grado sotto la pioggia – Andrea Nagele: oltre a portare con sé una buona storia e un buon giallo, è scritto davvero molto bene. [recensione completa qui]

 

Potrebbe interessarti anche il wrap up di marzo

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso i link sovrastanti o attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.