Fiocco di neve nero – Stefano Impellitteri: un ragazzo che ha la capacità di muovere gli oggetti dovrà risolvere un omicidio e liberare degli spiriti.

Fiocco di neve nero

fiocco di neve neroTITOLO: Fiocco di neve nero

AUTORE: Stefano Impellitteri

EDITORE: Self-publishing

PREZZO: € 16.00 cartaceo; € 2.99 e-book

 

RECENSIONE:

Steve è in apparenza un ragazzo come tanti che in realtà ha la capacità di muovere gli oggetti nel sonno, involontariamente. Costretto per questo motivo a trasferirsi da un paese all’altro, visto che i suoi genitori adottivi sono convinti che ogni casa in cui si stabiliscono sia infestata, Steve arriva in una scuola dove succedono fatti strani, che sembrano riguardare lui e Ricky, un ragazzo con cui stringe amicizia, e da quel momento decide di non scappare più e affrontare quella che per lui sembra essere una maledizione.

Fiocco di neve nero è suddiviso in tre parti che rispecchiano bene la separazione degli eventi: nella prima parte c’è l’inizio della storia in cui impareremo a conoscere Steve e le sue paure, ma anche i fatti misteriosi che si svolgono nella nuova scuola da lui frequentata.

Nella seconda parte leggeremo del cammino di Steve, un percorso che lo porterà a padroneggiare le sue capacità e a conoscere nuove persone a cui si legherà e che saranno fondamentali per la risoluzione della vicenda.

Nella terza e ultima parte si svolge il finale della storia: Steve userà le sue abilità per risolvere l’omicidio avvenuto a scuola e liberare degli spiriti che non riescono a trovare pace.

La storia scritta da Stefano Impellitteri non è male, mi ha incuriosita e si è fatta leggere in velocità. Nonostante sia lo svolgimento sia il finale siano prevedibili, l’autore è riuscito a sorprendermi con l’identità degli spiriti e il motivo per cui non riuscivano a trovare pace e questo non può che essere un punto a suo favore.

Ho poi apprezzato anche i vari riferimenti nerd disseminati nel corso della narrazione che mi hanno fatta sempre sorridere.

Devo dire però che non sono entrata in empatia con nessun personaggio, e molto spesso provavo più simpatia per Ricky e non per Steve, ma credo che far affezionare il lettore a un personaggio di un libro non sia mai semplice e scontato. È un aspetto su cui si deve lavorare.

Fiocco di neve nero in generale è un libro valido, ma farei revisionare il libro da un professionista sia per i vari refusi sia per alcune frasi e alcuni contenuti a mio avviso da sistemare.

Se vi piacciono le storie dai contorni fantasy con un giallo da risolvere è un libro che potrebbe interessarvi.

fiocco di neve nerofiocco di neve nerofiocco di neve nero

Link Amazon cartaceo: https://amzn.to/2Zg4O8m

Link Amazon e-book: https://amzn.to/2IsYh50

Potrebbe interessarti anche:

Il codice – James Dashner

Suicide Club – Rachel Heng

L’annusatrice di libri – Desy Icardi

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.