L’annusatrice di libri – Desy Icardi: un libro che parla di libri, dell’amore e della passione di una giovane ragazza per la lettura.

L’annusatrice di libri

l'annusatrice di libriTITOLO: L’annusatrice di libri

AUTORE: Desy Icardi

EDITORE: Fazi

PREZZO: € 16.00 cartaceo; € 4.99 e-book

 

RECENSIONE:

La storia è ambientata a Torino, poco prima degli anni ’60. Adelina, la nostra protagonista, vive con la zia Amalia, e la conosceremo per la sua capacità di leggere e studiare grazie all’olfatto. Di punto in bianco infatti Adelina ha perso la capacità di leggere come fanno tutti, con gli occhi, e volente o meno sente tutti gli odori che i libri emanano, o almeno, quelli già letti da qualcuno, già assaporati da un altro lettore.

Questo suo dono incuriosirà il reverendo Kelley, ma soprattutto il padre di un’amica di Adelina, un notaio ormai ridotto sul lastrico con la passione per i libri antichi: i due uomini vorrebbero infatti decifrare il manoscritto Voynich. Sarà proprio l’avidità del notaio a mettere in serio pericolo la vita di Adelina.

Quando esce un libro che parla di libri i lettori spesso si fanno trasportare dalla curiosità per queste storie e soprattutto dall’amore per i libri. Io, dopo un paio di cantonate, sono sempre scettica nei confronti di questi romanzi, sebbene, allo stesso tempo, ne sia anche incuriosita, lo ammetto.

A L’annusatrice di libri di Desy Icardi ho voluto dare una possibilità.

Per quanto mi riguarda non è un libro che mi ha cambiato la vita, non mi ha nemmeno particolarmente entusiasmata, ma ha il pregio di essere un libro leggero, che si legge in velocità e che intrattiene. Può essere un’ottima lettura se si vuole un romanzo che non ha bisogno di molta concentrazione.

Personalmente non mi sono affezionata a Adelina; certo, speravo che non le accadesse nulla di male, ma non la sentivo vicina, come invece spesso accade quando empatizzo con un personaggio e questo mi è dispiaciuto.

Come dicevo all’inizio, Adelina, per motivi di studio, vive con la zia Amalia; e sarà proprio la zia ad essere la protagonista secondaria di questo romanzo visto che, in parallelo alla storia di Adelina, leggeremo e scopriremo anche quella di Amalia, di una giovane Amalia che è riuscita a sposare il colonnello Peyran e assicurarsi così una vita senza preoccupazioni per il denaro.

Devo dire che questo salto nel passato inizialmente non mi faceva impazzire, ma più la storia andava avanti più ero curiosa di sapere cos’era accaduto.

«[…] Questo è il bello dei romanzi: ti mostrano le conseguenze degli errori umani, sollevandoti dalla fatica di doverli sperimentare tu stessa.»

Nonostante L’annusatrice di libri sia di per sé una storia seria, Desy Icardi spesso è riuscita ad alleggerire la situazione portando i toni su un livello che definirei da commedia, facendomi sorridere più volte.

Non mancano i rimandi a opere letterarie molto famose e per un’amante dei libri questi riferimenti non solo scaldano sempre un po’ il cuore, ma sono anche piuttosto apprezzati.

L’annusatrice di libri di Desy Icardi può fare al caso vostro se cercate un libro non troppo impegnativo, che parla di libri e della passione per la lettura.

l'annusatrice di libril'annusatrice di libril'annusatrice di libri

Link Amazon cartaceo: https://amzn.to/2Ifm73U

Link Amazon e-book: https://amzn.to/2Kxx6If

Potrebbe interessarti anche:

Gli eredi della Terra – Giulia Ottoni

Solo una volta nella vita – Timothy Lewis

La musa degli incubi – Laini Taylor

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Prodotto offerto da Fazi Editore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.