WRAP UP Letture del mese Marzo 2019: ritorna l’appuntamento con la rubrica in cui potete leggere un riassunto di tutte le letture uscite questo mese.

WRAP UP Letture del mese Marzo 2019

La porta socchiusa – Valentina Morpurgo: una storia attuale, purtroppo, e una storia in cui molte donne possono rivedersi. [recensione completa qui]

Monstress vol. 1 – Marjorie Liu, Sana Takeda: io sono assolutamente entusiasta di Monstress. Mi sono letteralmente innamorata di qualsiasi cosa, dalla storia ai disegni. [recensione completa qui]

Tutta colpa di quel bacio – Cassandra Rocca: perfetto per chi ama i romance, per chi vuole sognare e visitare nuovi posti, anche se solo con la fantasia. [recensione completa qui]

Chiedi alla neve – Domenico Garofalo: insegna che lo sport, a qualsiasi età, può legare le persone, può unirle ancora di più; insegna che lo sport può essere praticato, ottenendo dei buoni risultati, anche quando si hanno settanta o ottant’anni; insegna che lo sport è un’attività che porta a maggior benessere, fisico e psicologico; ma insegna anche che a una certa età gli acciacchi sono inevitabili, che ritirarsi non è sempre un male e che la morte non risparmia nessuno, nemmeno i più allenati. [recensione completa qui]

Fahrenheit 451 Il graphic novel – Ray Bradbury, Tim Hamilton: consigliato per gli amanti di questo romanzo perché diciamocelo, una copia in più non fa mai male, ma anche a chi ha paura di approcciarsi a un genere distopico nonché un classico moderno perché si riesce comunque ad apprezzare la storia, a capirne le basi, a emozionarsi e a riflettere su un mondo diverso dal nostro, ma così simile da far paura. [recensione completa qui]

La neve se ne frega – Luciano Ligabue, Matteo Casali, Giuseppe Camuncoli: mi è piaciuto, ma non tanto quanto il romanzo. Non so se sono cambiata io, non so se rileggendo ora il romanzo mi ritroverei meno emozionata, non so se sia un “problema” del fumetto, in cui per forza di cose si sono eliminate delle parti. [recensione completa qui]

Il tiranno – Valerio Massimo Manfredi: vorrei che l’autore avesse scelto un altro titolo, perché Dionisio non mi è sembrato molto diverso da Ottaviano Augusto come intenzioni o modo di agire, solo più sfortunato nella vita e nel ricordo che la Storia ha conservato di lui. [recensione completa qui]

Sincronia colpevole – Giada Strapparava: un libro che vi consiglio, ma state attenti alle lacrime che verserete! [recensione completa qui]

L’educazione – Tara Westover: mi è piaciuto molto, mi ha permesso di sentirmi fortunata e mi ha fatto conoscere una storia di cui ero all’oscuro, delle vite che tendo a dimenticare, a pensare che non possano più esistere, quando chiaramente così non è. [recensione completa qui]

 

Forse potrebbe interessarti anche il wrap up di febbraio

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso i link sovrastanti o attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.