Fahrenheit 451 Il graphic novel – Ray Bradbury, Tim Hamilton: il graphic novel di un classico moderno distopico in cui la cultura è messa al rogo.

Fahrenheit 451 Il graphic novel

fahrenheit 451 il graphic novelTITOLO: Fahrenheit 451 Il graphic novel

AUTORE: Ray Bradbury, Tim Hamilton

EDITORE: Mondadori

PREZZO: € 20.00 cartaceo

 

RECENSIONE:

Non voglio perdermi in chiacchiere raccontandovi la storia di Fahrenheit 451 di Ray Bradbury e dirvi quanto la amo perché in realtà l’ho già fatto nel momento in cui ho parlato di questo libro (vi lascio la recensione qui).

Oggi parlerò del graphic novel di Fahrenheit 451, disegnato da Tim Hamilton e pubblicato in Italia dalla collana Oscar Ink di Mondadori.

Il volume inizia con una prefazione dell’autore, Ray Bradbury, che rende parte il lettore di come è nato Fahrenheit 451 e già qui scatta l’apprezzamento per questo formato che, almeno per quanto mi riguarda, mi ha fornito fin dall’inizio qualcosa che non sapevo.

La vicenda rappresentata graficamente rispecchia molto bene il libro, portando sicuramente le parti essenziali della storia e anche con le stesse parole. A ogni pagina girata mi chiedevo: “chissà se nelle tavole successive ci sarà questo passaggio” e c’era; “chissà se nelle tavole successive verrà detto questo” e veniva detto proprio quello che mi ricordavo. Insomma, è stato come riscoprire per l’ennesima volta il mio libro preferito, con qualcosa di nuovo: le immagini.

E parliamo proprio delle immagini, la vera novità considerando che la storia non cambia.

Devo dire che in un primo momento, quando mi sono messa a sfogliare il fumetto senza leggerlo, giusto per vedere lo stile di Tim Hamilton, ne sono rimasta un po’ delusa perché non rappresenta affatto lo stile che preferisco. Poi però immergendomi nella lettura ho avuto l’impressione che quello ero lo stile perfetto per raccontare con le immagini la storia di Fahrenheit 451. È una sensazione difficile da spiegare, semplicemente sapevo che non ci poteva essere un altro stile più azzeccato: quello usato da Tim Hamilton è perfetto.

L’autore è stato sicuramente molto bravo nel trasmettere le angosce e i vacillamenti interiori di Montag senza l’utilizzo delle parole, ma servendosi dei colori, della mimica facciale, della postura. Si passa da colori estremamente caldi (rosso, arancione, giallo) quando si bruciano i libri, quando il fuoco diventa il protagonista, quando la vita da pompiere prende il sopravvento, e colori freddi (sui toni dell’azzurro) quando Montag si allontana dalla caserma, quando si trova all’aperto, quando scappa dalla vita precedente.

Il graphic novel di Fahrenheit 451 è consigliato per gli amanti di questo romanzo perché diciamocelo, una copia in più non fa mai male, ma anche a chi ha paura di approcciarsi a un genere distopico nonché un classico moderno perché si riesce comunque ad apprezzare la storia, a capirne le basi, a emozionarsi e a riflettere su un mondo diverso dal nostro, ma così simile da far paura.

fahrenheit 451 il graphic novelfahrenheit 451 il graphic novelfahrenheit 451 il graphic novelfahrenheit 451 il graphic novelfahrenheit 451 il graphic novel

Link Amazon: https://amzn.to/2EF3JgU

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Prodotto offerto da Mondadori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.