V per vendetta RECENSIONE FILM: film del 2005 tratto dall’omonimo fumetto distopico scritto da Alan Moore e disegnato da David Lloyd.

V per vendetta

V per vendetta è un film del 2005 tratto dall’omonimo fumetto distopico scritto da Alan Moore e disegnato da David Lloyd.

Ci troviamo nel Regno Unito, diventato uno Stato totalitario, governato da un regime repressivo a cui si oppone uno strano individuo che si fa chiamare V e che ha costantemente il volto coperto da una maschera di Guy Fawkes. L’intera vicenda ruota infatti attorno al cinque novembre, giorno in cui era prevista la messa in atto del complotto contro Giacomo I, re d’Inghilterra nel 1605.

Molti aspetti di questo film mi hanno ricordato 1984 di Orwell, e così come questo classico moderno, anche V per vendetta rappresenta un’opera senza tempo, in cui purtroppo possiamo cogliere molti riferimenti anche alla società moderna, attuale, in cui viviamo.

Non si può pensare con la propria testa, non si può essere curiosi e soddisfare questa curiosità con l’arte in qualsiasi sua forma (libri, film, quadri…), non si può bramare la libertà, non si può amare una persona dello stesso sesso.

V per vendetta con i suoi lunghi dialoghi e monologhi fa capire allo spettatore che non possiamo abbassare la testa e accettare passivamente quello che il governo o chi per esso ci propina quotidianamente. Ci invita a ribellarci, a pensare, a sapere, a informarci, a essere vivi.

Natalie Portman in questo film ha dato il meglio di sé. Nonostante la giovane età ha recitato divinamente, non è un caso se è passata alla storia per la scena in cui è costretta a farsi rasare i capelli a zero.

Ho trovato giusto il finale agrodolce: è stato coerente con il personaggio di V, disposto a tutto, anche a sacrificarsi e a rinunciare alla propria felicità personale, pur di rendere libero e felice il popolo oppresso.

Un film che potremmo definire vecchio, considerando che è uscito più di dieci anni fa, ma come ho detto poche righe più su, è sempre attuale, purtroppo, e credo che vada visto almeno una volta nella vita.

v per vendettav per vendettav per vendettav per vendetta

Leggi altre Recensioni Film e Serie TV

A presto cinefili,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.