Figlie di una nuova era – Carmen Korn: un romanzo femminile, narra la storia di quattro donne, due guerre mondiali, e deve essere letto anche dagli uomini.

Figlie di una nuova era

figlie di una nuova eraTITOLO: Figlie di una nuova era

AUTORE: Carmen Korn

EDITORE: Fazi

PREZZO: € 17.50 cartaceo; € 10.99 e-book

 

RECENSIONE:

Figlie di una nuova era viene presentato come un romanzo tutto al femminile, ed è così, considerando che la storia viene narrata dal punto di vista di quattro donne, caratterialmente molto diverse tra loro. Ma se questo può frenare gli uomini a leggerlo è un vero peccato, oltre che un errore madornale, perché Figlie di una nuova era racconta la guerra, la prima e la seconda Guerra Mondiale, dal punto di vista di quattro donne, mogli e single, omosessuali ed etero, donne forti e fragili. Ma racconta anche la storia di alcuni uomini, onesti o delatori, eroi e vittime.

Scoprirete la storia di Henny, con una madre spesso opprimente, che ama il suo lavoro di ostetrica al quale non rinuncerebbe per nulla al mondo; la storia di Käthe, migliore amica di Henny, una donna emancipata, comunista convinta, forte e determinata; la storia di Ida, viziata e ricca, ma con un animo ribelle e anticonvenzionale; e infine, Lina, dolce e sensibile, anticonformista, che ama l’insegnamento, e che ha sempre cercato di proteggere suo fratello dalle atrocità del mondo dopo la morte dei loro genitori che si sono letteralmente tolti il cibo per darlo ai loro figli, morendo di fame.

Incontreremo Henny, Käthe, Ida e Lina agli inizi del 1919 e staremo con loro, in questo primo volume (si tratta infatti di una trilogia), fino alla fine del 1948. Visiteremo le strade di Amburgo, alcuni locali e ristoranti di lusso, una clinica, una scuola, insomma, impareremo a conoscere la Germania di quei tempi, un pezzo di Germania perlomeno, e ci sentiremo totalmente immersi nella storia.

Ci affezioneremo a queste quattro donne, ai loro fidanzati prima, ai loro mariti poi, ai loro figli, ai loro genitori, ai loro datori di lavoro e colleghi, più amici che colleghi.

Ma in tutto questo, assieme allo splendore e alla povertà, insomma alla gioia e al dolore, c’è preoccupazione, una costante preoccupazione, perché non solo sappiamo bene cosa sta per succedere, ma lo sentiamo nell’aria, Carmen Korn ce lo fa capire sempre molto bene che il suo non è un romanzo inventato, che la storia non si può cambiare. Ci fa capire che la spensieratezza non durerà a lungo, che ci saranno i campi, le bombe, i divieti, gli stermini, i morti, la desolazione, la paura, lo sconforto.

E soffriamo, dio se soffriamo. Tratteniamo il fiato, ci angosciamo, ci disperiamo prima perché speriamo non succeda nulla a coloro che abbiamo imparato a conoscere e ad amare, ci disperiamo poi quando inevitabilmente anche chi amiamo muore. Soffriamo. Ma sappiamo anche che quello che noi stiamo provando in quel momento non è nulla in confronto a quello che hanno passato Henny, Käthe, Ida, Lina e tutti coloro che hanno vissuto veramente nel 1900 e che hanno dovuto affrontare due guerre, due guerre mondiali, con tutte le atrocità che hanno portato e implicato.

Potevano solo sperare di vederli tornare sani almeno nel corpo, perché per lo spirito non c’erano speranze. Appartenevano a una generazione dannata, che aveva sopportato ben due guerre mondiali. Dopo la prima si erano riempiti di buoni propositi, ma non erano riusciti a evitarne una seconda.

Figlie di una nuova era è una sorta di saga familiare perché per noi le protagoniste e i protagonisti di cui leggiamo diventeranno membri della famiglia, ed è un romanzo storico perché la guerra e il dolore da essa provocato si respira ad ogni pagina.

E nonostante questo libro faccia male, posso dirvi chiaramente che è un libro bellissimo, un libro che mi ha portato a finirlo in lacrime perché quando un libro non solo racconta una buona storia, ma lo fa anche egregiamente, non può che commuoverti.

figlie di una nuova erafiglie di una nuova erafiglie di una nuova erafiglie di una nuova erafiglie di una nuova era

Link Amazon cartaceo: https://amzn.to/2COan5L

Link Amazon e-book: https://amzn.to/2P2NYrm

Leggi anche altre Recensioni libri

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.