Luther – Prima stagione: un poliziotto con problemi di aggressività ma brillante (quasi quanto Sherlock) in grado di capire la mente dei criminali.

Luther

Come ho fatto a sopravvivere in questo mondo fino ad oggi senza aver mai sentito parlare di Luther? Assurdo! Serie tv del 2010 (a quanto ne so ancora in corso) che mi ha appassionato fin dalla prima puntata (aspetto non così scontato in una serie tv quando il primo episodio spesso non è mai all’altezza di tutta la serie).

Luther è un poliziotto intelligente, brillante, in grado di capire la mente dei criminali (una sorta di Sherlock, meno eccentrico però), con un unico grande problema: l’aggressività. Luther tende a perdere la pazienza (mai a caso) e a distruggere qualsiasi cosa gli capita a tiro: porte, computer, finestre. È interpretato da un Idris Elba fenomenale che di fatto ha vinto un Golden Globe nel 2012 proprio per la sua interpretazione in questa serie tv e quando l’ho scoperto non ne sono rimasta affatto sorpresa. Anzi, resto sorpresa del fatto che ne abbia vinto solo uno.

Elba riesce con la mimica facciale e in generale con la comunicazione non verbale a trasmettere alla perfezione le emozioni che prendono il sopravvento e che si scatenano dentro Luther: è caratterizzato da un’estrema forza d’animo e tenacia per portare a termine qualsiasi caso, anche quelli apparentemente senza soluzione (non pensate comunque che tutto vada sempre per il verso giusto; anche da questo punto di vista la serie tv è molto realistica); vedremo il suo pragmatismo sul campo, ma anche il suo dolore lancinante per la perdita di una persona amata, e allo stesso tempo una lucidità fuori dal comune per trarsi in salvo e soprattutto per vendicarsi della perdita subita.

Anche l’ambientazione si adatta perfettamente alla storia. Londra come ben sappiamo è spesso grigia e uggiosa, così appare nel film, e il tutto è sottolineato anche da ambientazioni e scene tetre e cupe.

Ho apprezzato particolarmente l’uso quasi smodato di primi piani decentrati. Una particolarità che salta subito all’occhio; spesso mi sembrava di osservare delle foto, invece che guardare una serie tv.

La psicologia è presente fin dal primo episodio, fin dai primi minuti, anzi. Se siete appassionati di polizieschi, di psicologia e sociopatia, e anche di azione, Luther è una serie tv che non potete perdere.

lutherlutherlutherlutherluther

Leggi altre Recensioni Film e Serie TV

A presto serie tv addicted,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.