L’esperimento – Daniele Torsello: personaggi poco caratterizzati, dialoghi poco realistici contornati da un’idea di base buona e un valido stile narrativo.

L’esperimento

l'esperimentoTITOLO: L’esperimento

AUTORE: Daniele Torsello

EDITORE: Watson Edizioni

PREZZO: € 15.00 cartaceo; € 3.99 e-book

 

RECENSIONE:

Questa storia si dipana in due archi spazio-temporali diversi. Da una parte siamo in Connecticut nel 1980: Mike Halmond assiste alla (presunta) morte della sorellina Jenny; dall’altra siamo a New York nel 2012: il progetto ASCEPT è a pieno regime con lo scopo di studiare determinati pazienti diventati tali a seguito di traumi indotti. Uno di questi pazienti è Ted Miller, pedinato e controllato 24h dalle persone facenti parte del progetto ASCEPT, il cui capo è Benjamin Dumont.

Trovo che questo libro, nonostante dal punto di vista stilistico sia scritto molto bene, abbia numerosi difetti.

Tra i difetti maggiori ci sono i personaggi: tutti i protagonisti sono poco caratterizzati, sia fisicamente sia caratterialmente tanto da trovarmi in difficoltà nel descriverveli brevemente. Su Ted Miller non sappiamo nulla se non il fatto che è un uomo estremamente abitudinario e che ha delle crisi autolesionistiche gravi. Jasmine, collaboratrice dell’ASCEPT, è una donna affascinante (ma l’autore non si sofferma particolarmente sul suo aspetto fisico) con problemi inerenti il suo passato. Infine, tra i personaggi principali c’è Ferguson; di lui veramente non saprei cosa dirvi se non che sembra ricco sfondato.

Per quanto riguarda lo stile di scrittura e la narrazione, sicuramente Daniele Torsello scrive bene; il testo è scorrevole ma anche in questo caso ho due critiche da fare. La prima si riferisce alla parte iniziale del libro: di difficile comprensione per la scelta dell’autore di utilizzare capitoli molto brevi e spostarsi continuamente tra presente e passato, dal Connecticut a New York. L’ultima critica (per quanto riguarda lo stile almeno) è riferita ai dialoghi che spesso ho trovato finti, irrealistici e creati ad arte.

L’esperimento viene etichettato nel genere thriller ma per quanto mi riguarda leggendo questo libro non ho mai provato angoscia e ansia e a mio avviso non ci sono stati nemmeno colpi di scena acclamati anzi, è stato tutto molto scontato e prevedibile. Alla fine l’autore conclude il libro con un cliffhanger che, purtroppo, non svolge molto bene il suo ruolo perché un cliffhanger ben fatto dovrebbe in pochissime frasi sconvolgere il lettore portando alla luce una o più rivelazioni scioccanti tanto da far rivalutare al lettore tutte le sue convinzioni e le sue interpretazioni sulla vicenda. Il cliffhanger in questa storia c’è ma rende il tutto ancora più improbabile e incomprensibile (e purtroppo chiaramente non vi posso svelare troppo per non farvi spoiler).

La mia valutazione finale abbastanza positiva è dovuta semplicemente all’idea di base molto buona e valida (anche se ritengo che l’autore non abbia sfruttato appieno il potenziale di questa storia visto che di questo esperimento si sa poco e nulla) e alla narrazione scorrevole. Credo che Daniele Torsello abbia le capacità per scrivere un buon libro, magari con una trama meno complicata (oppure così complicata ma senza incongruenze e fatti poco chiari e/o poco credibili).

Un ultimo appunto: la seconda guerra mondiale nei libri di storia viene fatta iniziare nel 1939 e concludere nel 1945.

l'esperimentol'esperimentol'esperimento

Link Amazon: https://amzn.to/2kesqGY

Leggi anche altre Recensioni libri

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Recensione sponsorizzata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.