Il profumo del mosto e dei ricordi – Alessia Coppola: il profumo dei ricordi, dell’amore e della nuova scoperta che può cambiarti la vita.

Il profumo del mosto e dei ricordi

il profumo del mosto e dei ricordiTITOLO: Il profumo del mosto e dei ricordi

AUTORE: Alessia Coppola

EDITORE: Newton Compton

PREZZO: € 10.00 cartaceo; € 5.99 e-book

 

RECENSIONE:

Lavinia è una giovane restauratrice, vive a Firenze assieme a sua madre, Bianca. Quest’ultima ha sempre tenuto nascosto il suo passato a sua figlia, fino a quando è costretta a rivelargliene una parte. Infatti, un giorno arriva in casa loro un telegramma: il nonno di Laviania è morto e a loro spetta tutta la sua proprietà, una tenuta nel Salento. Per vari motivi Bianca non vuole tornare nella sua terra d’origine dalla quale è fuggita per motivi oscuri a sua figlia e quindi Lavinia decide di farsi coraggio e andare a conosce il suo passato e cose le è stato regalato. Qui, s’imbatterà in nuove persone che le faranno scoprire una nuova vita: quella per la terra, per i frutti e per la coltivazione e soprattutto troverà l’amore di Alessandro.

Il profumo del mosto e dei ricordi mi ha sorpresa, non pensavo che fosse un romanzo così profondo e denso di significati su cui riflettere. Il lettore viene portato alla scoperta della Puglia (regione che personalmente io adoro): i suoi profumi, i suoi cibi, i suoi paesaggi, il mare e la cordialità di un popolo che è sempre affettuoso con il prossimo.

Sono stata letteralmente ammaliata dal tono narrativo di Alessia Coppola e dal modo in cui mi ha riportato alla mente un paesaggio che ho visitato anni fa. Ho adorato scoprire quanto per una famiglia sia importante il proprio terreno, le proprie coltivazioni e quanto amore e passione ci sia dietro tutto ciò.

Ho amato la storia d’amore tra Lavinia e Alessandro, una storia reale e vera, nata per caso, romantica, dolce, entrambi pronti ad affrontare i problemi assieme. Mi sono molto rispecchiata in Lavinia, anzi devo dire che l’ho proprio trovata identica a me, al mio modo di agire, pensare e comportarmi quindi sono riuscita ad entrare perfettamente in sintonia con lei, capire i suoi pensieri e i suoi ragionamenti, capire il suo amore.

Il profumo del mosto e dei ricordi mi ha stupita perché ho trovato una storia d’amore dentro una storia d’amore, infatti Lavinia oltre a scoprire la vita di suo nonno, scopre anche il passato di sua madre, chi ha amato e soprattutto perché è fuggita dalla tenuta, riavvicinandosi a lei e capendo di non essere così diversa da chi l’ha messa al mondo.

Io personalmente vi consiglio la lettura de Il profumo del mosto e dei ricordi per avvicinarsi all’amore per la terra, per capire una nuova cultura e per amare assieme ai personaggi. Nonostante io lo abbia trovato ripetitivo in alcune parti, la storia mi è entrata nel cuore, rendendomi più dolce e amorevole come il profumo del vino che porta il nome di “Lavinia”.

non è te che aspettavonon è te che aspettavonon è te che aspettavonon è te che aspettavo

Micaela

RECENSIONE di Federica:

Il profumo del mosto e dei ricordi è un romanzo molto poetico, con un’ambientazione a mio parere davvero meravigliosa. Sin dalle prime pagine ho avuto la sensazione di essere lì con Lavinia in quel caldo e accogliente Salento. Ho amato come Alessia Coppola sia riuscita a farmi scoprire, in maniera così viscerale, una terra che mi ha sempre affascinato molto ma che non ho mai conosciuto. Dopo aver letto questo romanzo sia ha l’impressione di aver vissuto davvero in quella sperduta Masseria Rosa Bianca.

Una fusione di ocra, rosso e verde danzava davanti ai miei occhi. Intere distese di grano punteggiate da teste di papavero si srotolavano a perdita d’occhio. Covoni di fieno riposavano silenziosi sotto il sole che, intanto, era diventato ancora più caldo.

Oltre all’ambientazione davvero ben descritta senza però dilungarsi mai troppo, troviamo dei personaggi davvero molto interessanti e tutti ben caratterizzati, sia i due protagonisti, Lavinia e Alessandro, sia tutti i personaggi secondari. Ognuno con un suo passato, ognuno ben definito. Io sono entrata da subito in empatia con Lavinia, trovando spesso molte somiglianze con il mio carattere. Una ragazza che può sembrare schiva ma che nella sua intimità nasconde forti sentimenti, tanti dubbi e passate sofferenze che non vuole condividere con altri per non sembrare debole. Un rapporto difficile con la madre, che le ha nascosto le sue origini e suo nonno, la porta in questo sconosciuto Salento, dove troverà ad accoglierla una famiglia che lei non credeva di avere. Delle persone con cui nonostante non abbia legami di sangue, la accolgono come una figlia e le insegnano, giorno dopo giorno, cosa davvero voglia dire la parola famiglia.

Lavania, assieme ai tanti problemi della masseria, si troverà a dover fare i conti con i propri dubbi, con il passato mai svelato della madre e con Alessandro. Lui, il viticoltore, che con dolcezza e garbo farà scoprire a Lavinia chi era davvero suo nonno, cosa significava per lui quella terra e le sue vigne. Alessandro entrerà nel cuore di Lavinia scombussolando un po’ i piani e creando ancora più confusione in lei. Un personaggio che incarna la figura perfetta dell’anima gemella. Quella che arriva e ribalta la tua vita facendoti cambiare i tuoi fermi punti di vista, facendoti rendere conto che forse non hai mai vissuto davvero. Ma non sarà tutto così semplice: i problemi, i dubbi e i segreti sono tanti e trovarsi in un ambiente nuovo e sconosciuto non giocherà certo a favore di Lavinia.

Una parte di me avrebbe preso il primo aereo per Firenze, l’altra sarebbe rimasta lì, in quel posto lontano da tutto, persino da me stessa. La Lavinia schiva, che credeva di essere padrona del proprio destino.

Il profumo del mosto e dei ricordi è un romanzo dalla trama ben strutturata con una scrittura semplice e scorrevole che racconta una storia molto bella e poetica. Una lettura assolutamente consigliata.

la principessa che credeva nelle favolela principessa che credeva nelle favolela principessa che credeva nelle favolela principessa che credeva nelle favole

Link Amazon: https://amzn.to/2q3q8wQ

Leggi anche altre Recensioni libri

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

Federica

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

erigibbi

©

Rispondi