Il tempo delle seconde possibilità – Patrisha Mar: un inno al perdono, alla vita, all’amore perché dare una seconda possibilità a volte non delude.

Il tempo delle seconde possibilità

il tempo delle seconde possibilitàTITOLO: Il tempo delle seconde possibilità

AUTORE: Patrisha Mar

EDITORE: Newton Compton

PREZZO: € 6.90 cartaceo; € 1.99 ebook

 

RECENSIONE:

Catlin è una giovane ragazza irlandese dal passato straziente che porta su di sé il segno di tutto il dolore che ha provato, sia fisico sia psicologico. Ha il viso sfigurato e per questo le persone tendono a fissarla e ridere di lei. Ma Catlin non si fa spaventare da questo: è infatti una ragazza solare e piena di vita, pronta a dare una seconda possibilità.

Stefano è un ragazzo deluso, triste, la sua ex fidanzata gli ha portato via tutto: felicità, amore e soprattutto il loro bambino che non nascerà più. Tutto ciò senza parlarne con lui. Stefano, amareggiato, decide di dedicarsi completamente al lavoro e forse per un segno del destino, il suo capo gli offre un viaggio di lavoro nella bella Irlanda, a Dublino.

Stefano e Catlin sono legati da un passato tormentato, da cicatrici che provocano loro dolore in modo diverso, forse per questo o forse per il destino, s’incontreranno e tra di loro scoppierà l’amore, un amore vero, senza finzioni, un amore che tutti possiamo desiderare.

Ho letteralmente adorato Il tempo delle seconde possibilità, è una lettura piacevole, scorrevole, piena di speranza e d’amore. Riesce a farti riflettere, riesce a farti capire cosa è importante nella vita, riesce ad entrarti dentro e farti pensare.

Ho adorato il tema delle “seconde possibilità” e come dopo una delusione non bisognerebbe chiudere le porte alla vita e all’amore perché non è detto che la prossima persona che incontrerai ti farà del male: magari la prossima persona potrà essere quella giusta.

Lo stile di Patrisha Mar anche in questo caso, perché ho già letto altri suoi libri, non mi ha delusa. È scorrevole e il lettore rimane incollato alle pagine, senza riuscire a staccare il naso perché vuole sapere fino in fondo come va a finire.

Una cosa che critico perché non mi è piaciuta è il tira e molla dei personaggi, in particolare l’indecisione di Stefano: sicuramente il suo motivo è molto serio, ma è una cosa che mi ha fatto storcere il naso perché non credo possa rappresentare una storia reale.

Nonostante ciò, vi consiglio la lettura di Il tempo delle seconde possibilità perché tutti abbiamo bisogno di un po’ di romanticismo nella nostra vita e tutti abbiamo bisogno di essere un po’ generosi come Catlin e allo stesso tempo un po’ cinici come Stefano.

Sei una boccata d’aria fresca nel mio inferno, tu sei stata capace di farmi stare bene in un momento difficile.

non è te che aspettavonon è te che aspettavonon è te che aspettavonon è te che aspettavo

Micaela

RECENSIONE di Flamesreading:

Caitlin e Stefano sono due persone completamente diverse.

Lei, a seguito di un terribile incidente, segnata profondamente sul volto, vive isolata su un faro che si affaccia sulle coste irlandesi.

Lui, al contrario, riveste un importante ruolo all’interno di un’agenzia pubblicitaria di Milano, ed è proprio per lavoro che viene incaricato di partire per l’Irlanda, dove deve concludere un affare importante.

Qualche giorno prima della partenza, però, Stefano riceve un misterioso pacchetto, un libro speciale che gli è stato recapitato a causa di uno strano gioco letterario, una catena iniziata dalla misteriosa “ragazza delle seconde possibilità” che, guardacaso, risiede proprio in Irlanda. Il romanzo in questione, “Persuasione” di Jane Austen, accompagnerà non solo Stefano nel suo viaggio verso Dublino, ma anche il lettore stesso con una citazione all’inizio di ogni capitolo.

Una volta arrivato a Dublino e concluso il suo affare, Stefano decide di cercare la misteriosa ragazza del libro per prendersi gioco di lei, per dirle che le seconde possibilità non esistono così come non esiste il perdono. Il protagonista, infatti, esce da una relazione conclusa nel peggiore dei modi, con una fidanzata che gli confessa, a bruciapelo, un aborto da lui indesiderato. Da quel momento in poi, Stefano si ripromette di non dare nessuna seconda possibilità, di vivere e di non curarsi dei sentimenti o delle emozioni. Tuttavia, quando arriverà all’indirizzo della misteriosa mittente, si ritroverà davanti una persona inaspetta: una ragazza bellissima, dai capelli rossi, gli occhi chiari, ma con due strane cicatrici sul volto: Caitlin.

L’unica e assoluta verità che Caitlin aveva conosciuto era che la vita regala una seconda occasione. Basta saperla riconoscere e cogliere. Poteva fare la differenza. Per questo era convinta di trovarsi nel posto giusto, nel luogo in cui  le seconde possibilità erano la salvezza.

I due si conosceranno e Caitlin lo aiuterà a scoprire le meraviglie dell’Irlanda, di cui Stefano si innamorerà perdutamente. Arrivato al termine della sua vacanza, però, Stefano si accorge di provare qualcosa per Caitlin, sentimenti assolutamente ricambiati, ma i due decideranno di staccarsi e dirsi addio per sempre, per evitare di soffrire a causa di una relazione a distanza.

La stessa distanza, però, giocherà il ruolo opposto. Li allontanerà solo fisicamente, ma renderà i loro sentimenti sempre più vividi, chiari e inarrestabili. Così, su iniziativa di Stefano, i due si rincontreranno in Italia e vivranno momenti di gioia e amore. Questi sentimenti, però, verranno ostacolati dai fantasmi del passato di Stefano, da un bambino perduto e da una relazione chiusa troppo bruscamente. Riusciranno i due personaggi a ritrovarsi, lasciando i loro demoni alle spalle? Dovrete assolutamente leggerlo per scoprirlo!

“Quanto ti fermerai?”

“Cominciamo con una settimana, e si vedrà, che ne dici?”

“Un passo alla volta”

“Un passo alla volta, soprattutto se mi porta verso di te”

“Io sono già qui”

“Esattamente dove dovresti essere”

Lo stile inconfondibile della Mar colpisce ancora, con un romanzo che fa sognare, aspettare e sperare. Lo stile è così semplice e scorrevole da rendere la lettura assolutamente piacevole e lineare. Non mi sono mai annoiata, al contrario, le sue descrizioni così semplici (ma allo stesso tempo precise) mi facevano sentire lì, assieme ai personaggi, su quel faro irlandese e tra le strade di Dublino e Milano. La storia è molto leggera, assolutamente adatta ai lettori di tutte le età, e il fatto che ogni capitolo si aprisse con una citazione di “Persuasione” di Jane Austen è stato un plus da tenere in considerazione. Ho particolarmente amato anche il carattere di Caitlin, la protagonista, così buona e gentile da essere paragonata a un “folletto irlandese”, una persona che tutti vorremmo incontrare, o meglio, diventare.

I luoghi incantati dell’Irlanda, le loro descrizioni, le citazioni di Jane Austen e la semplicità della storia hanno fatto guadagnare a questo romanzo 4 stelle piene. L’unico fattore che mi impedisce di darne 5 è la velocità con cui inverosimilmente i due protagonisti scoprono di provare qualcosa l’uno per l’altra senza neanche conoscersi davvero, ma per il resto è assolutamente stra consigliato!

il tempo delle seconde possibilitàil tempo delle seconde possibilitàil tempo delle seconde possibilitàil tempo delle seconde possibilità

Link Amazon: https://amzn.to/2Is0Pfv

Leggi anche altre Recensioni libri

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

Flamesreadings

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

erigibbi

©

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.