Il libro della giungla: live action di uno dei più famosi classici Disney con protagonista un cucciolo d’uomo cresciuto da un branco di lupi.

Il libro della giungla

Il remake de Il libro della giungla ha preso vita in primis grazie ai racconti di Rudyard Kipling e poi grazie al film d’animazione, sempre firmato Disney, del 1967.

il libro della giunglaIl protagonista è un bambino di nome Mowgli, un cucciolo d’uomo trovato nella foresta da una pantera, Bagheera, e da lei affidato ad un branco di lupi che l’ha cresciuto come se fosse uno di loro.

 

il libro della giunglaTutto va per il meglio fino a che la tigre Shere Khan, temuta da tutti gli animali della giungla, decide di eliminarlo, mossa da vecchi rancori nei confronti dell’uomo.

 

Mowgli si trova così costretto a lasciare la sua famiglia di lupi e ad intraprendere un viaggio, accompagnato dal suo mentore e amico, Bagheera, per raggiungere il villaggio degli uomini.

il libro della giunglaOvviamente il viaggio che Mowgli dovrà affrontare non è una gitarella. Si tratta prima di tutto di un viaggio di formazione e di crescita ma anche un viaggio di scoperta: Mowgli incontrerà e imparerà a conoscere molti altri animali della giungla. Dallo spiensierato e ghiotto orso Baloo, al letale pitone Kaa, al pazzo sovrano delle scimmie Re Luigi, ossessionato dal fiore rosso degli uomini: il fuoco.

L’unico personaggio umano del film è appunto Mowgli, interpretato da Neel Sethi. Tutte le altre figure che ruotano attorno a Mowgli sono state realizzate avvalendosi delle tecniche dell’animazione in computer grafica.

il libro della giunglaSe devo essere sincera alcuni di questi animali non mi ha convinto, non mi ha fatto impazzire. In particolare Bagheera è quello che mi è piaciuto meno. Non metto in dubbio che il movimento di ogni specie animale sia stato riprodotto fedelmente, ma dal punto di vista estetico, puramente visivo, alcuni animali mi sapevano troppo da finzione e creati ad arte tramite pc.

Niente da dire invece sulla storia, Il libro della giungla è uno dei classici Disney con cui si è cresciuti, Lo stretto indispensabile è una delle canzoni che portiamo nel cuore e tra le tante quella è stata una delle scene che ho preferito anche all’interno di questo live action.

Se siete amanti della Disney e se ancora non avete visto questo film, direi che è arrivato il momento di recuperarlo!

il libro della giunglail libro della giunglail libro della giunglail libro della giungla

Leggi anche: Recensioni Film e Serie TV

A presto cinefili,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

4 Replies to “Il libro della giungla RECENSIONE FILM

Rispondi