The End of the F***ing World: due adolescenti che decidono di combattere il mondo che sembra riservare loro solo ingiustizie e incomprensione.

The End of the F***ing World

the end of the f***ing worldThe End of the F***ing World è un adattamento dell’omonimo fumetto di Charles Forman che ripercorre le disavventure di due adolescenti: James e Alyssa.

James (interpretato da Alex Lawther) ha un carattere introverso e sadico, causato da uno shock emotivo intenso vissuto nell’infanzia: il suicidio della madre. Alyssa (interpretata da Jessica Barden) è una ragazza ribelle e lunatica, abbandonata dal padre, con una madre che non la considera a causa della nascita di due gemelli avuti con il nuovo compagno che la maltratta verbalmente e psicologicamente.

the end of the f***ing worldJames e Alyssa hanno quindi due profili estremamente interessanti e peculiari che uniti a situazioni esilaranti, esagerate e al tempo stesso deprimenti hanno creato una serie tv da 8 episodi di 20 minuti ciascuno che per un motivo o per l’altro riesce a catturare il pubblico.

 

the end of the f***ing worldSaremo così immersi nei pensieri e nei disagi dei due protagonisti e al tempo stesso assisteremo al loro percorso di crescita e di formazione perché sebbene i due ragazzi commetteranno crimini sempre più gravi l’evoluzione del loro pensiero e del loro carattere è ben visibile, in particolare lo è la crescita di James (che inizialmente mi ha ricordato spesso la serie tv Dexter e se non sapete di cosa sto parlando beh, è grave).

The End of the F***ing World ha avuto la capacità di mischiare humor inglese e drama, esagerando sui toni, sui modi di fare dei due protagonisti e sulle vicende quasi inverosimili ma forse proprio per questo è una serie tv che piace, che diverte e fa anche riflettere.

Si tratta di una serie tv che contiene sangue e violenza, odio e amore, tristezza e malinconia.

Se non sapete più cosa guardare su Netflix, beh The End of the F***ing World può fare al caso vostro!

the end of the f***ing worldthe end of the f***ing worldthe end of the f***ing worldthe end of the f***ing world

Leggi anche: Recensioni Film e Serie TV

A presto serie tv addicted,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

4 Replies to “The End of the F***ing World RECENSIONE

  1. Non sapevo fosse tratta da un fumetto. Io l’ho trovata davvero brutta, ma in un modo ammaliante che me l’ha fatta concludere in una sola giornata. Non so, quel trash che sei consapevole che non vale la pena perdere del tempo, ma allo stesso tempo non riesci a farne a meno XD

    1. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA scusa ma questo commento mi ha fatto morire! 😉
      A me invece è piaciuta parecchio nonostante situazioni, dialoghi e atteggiamenti fossero portate all’estremo ed esagerate.
      Però probabilmente è una serie che o ti piace un sacco o ti fa un sacco schifo, non c’è una via di mezzo, così come la serie stessa non ce l’ha!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.