INCIPIT Quattro tazze di tempesta – Federica Brunini: un nuovo modo per scoprire un libro

Incipit quattro tazze di tempesta

incipit quattro tazze di tempestaViola

Viola spalancò le persiane, fece il letto, sprimacciò i cuscini. E replicò gli stessi gesti in ogni stanza, come in una favola dei fratelli Grimm. Dal grosso armadio di noce lungo il corridoio estrasse tre coppie di asciugamani bianchi e soffici come spumoni, tre maxiteli di lino, tre sacchetti di pot-pourri: gelsomino per Maria Vittoria e la sua celebrerrima emicrania da stress prestazionale, lavanda per Alberta e la sua instancabile insonnia, mughetto per Chantal e il suo inconscio sempre in corsa. Fece per chiudere le ante, ma si bloccò e infilò di nuovo la testa bionda tra gli effluvi della biancheria. Allungò la mano verso la fila di flaconcini di vetro ordinatamente schierati sul ripiano più alto e svitò rapida il tappino di metallo dell’olio essenziale di timo bianco, il suo antipanico preferito. Inalò l’essenza in un’unica, vigorosa inspirazione. Poi svuotò i polmoni e rimase immobile per un istante, con i talloni ben piantati sulle tavole di legno del pavimento. Si sentì subito meglio. E riprese il controllo delle sue attività domestiche, depositando in ognuna delle tre camere il corredo profumato che aveva scelto. Chiuse le tre porte dietro di sè, sentendosi Riccioli d’oro nella casa di Mamma Orsa, e finalmente si rilassò.

 

Qual è l’incipit del libro che state leggendo voi? Scrivetemelo qua sotto!

Link Amazon: http://amzn.to/2z851zm

Incipit precedente: Parigi è sempre una buona idea

A presto lettori,

Iris

 

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso i miei link sovrastanti o da questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

erigibbi

©

Rispondi