Le ho mai raccontato del vento del Nord: un romanzo d’amore epistolare, che fa sognare il lettore e che scalda il cuore riempiendolo di dolcezza.

Le ho mai raccontato del vento del Nord

le ho mai raccontato del vento del nordTITOLO: Le ho mai raccontato del vento del Nord

AUTORE: Daniel Glattauer

EDITORE: Feltrinelli

PREZZO: € 8.50 cartaceo; € 5.99 e-book

 

RECENSIONE:

Lei è come una seconda voce dentro di me che mi accompagna durante la giornata. Ha trasformato il mio monologo interiore in un dialogo. Arricchisce la mia vita interiore.

E’ così che Leo descrive Emmi: una giovane donna sposata e madre di due figli.

Leo invece è uno psicolinguista, travolto dall’ultima delusione sentimentale. Emmi conoscerà Leo inviando un’e-mail di reclamo ad una rivista e scrivendo l’indirizzo di posta errato. I due, cominceranno così a conoscersi, scambiandosi e-mail, diventando dapprima amici e poi innamorati. Il loro amore però è virtuale: i due infatti non si sono mai visti e non pensano che si incontreranno mai.

Il romanzo tratta un amore epistolare. Vengono presentate al lettore le e-mail dei due protagonisti, cercando di dare una visione di loro a 360 gradi. Sappiamo poco del loro aspetto fisico perché impareremo a conoscerli, attraverso le pagine, per le loro qualità e personalità. Emmi è molto ironica e ha senso dello humor, e forse questa è proprio una delle qualità di cui Leo s’innamora. Leo dal canto suo è molto dolce, invia velate dichiarazioni d’amore e da ad Emmi attenzioni che il marito in anni di matrimonio non le ha mai dato.

L’autore scrive in modo semplice e scorrevole. Il libro è accattivante e può essere letto tutto d’un fiato, come è successo nel mio caso.

Le ho mai raccontato del vento del Nord è il primo romanzo di Glattauer; l’autore cerca di far capire al lettore come l’amore possa arrivare in un momento qualsiasi della vita.

A mio avviso però l’autore ha voluto anche fare una velata “critica” rivolta alla società moderna, dove ormai l’era digitale ha cancellato il piacere di conoscere qualcuno nel mondo reale. Tutto risulta più semplice nel mondo virtuale e così le persone non vogliono più correre il rischio di conoscere e di innamorarsi di qualcuno nella vita vera perché più complicato.

Il lettore riesce ad innamorarsi dei personaggi e capire i loro sentimenti empatizzando con loro e questo mi è piaciuto molto. Dal mio punto di vista non è il tipico romanzo rosa; in questo libro infatti Glattauer descrive anche i problemi dei due personaggi, il perché fuggono dalla loro vita, approfondendo aspetti che in altri romance non vengono nemmeno toccati.

Con questa lettura sono stata travolta e portata nel mondo virtuale di Emmi e Leo.

Ogni volta che ricevo una sua e-mail, mi batte forte il cuore. Mi succede oggi come ieri, come sette mesi fa.

Le ho mai raccontato del vento del Nord di Daniel Glattauer è uno di quei romanzi che ti rimangono dentro, che hai voglia di leggere e rileggere per scaldarti in una fredda sera d’inverno quando fuori piove e tira vento.

il creatore di sogniil creatore di sogniil creatore di sogniil creatore di sogni

Link Amazon: http://amzn.to/2BMLvHV

Leggi anche altre Recensioni libri

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

Iris

 

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

erigibbi

©

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *