L’avvento del lupo: un viaggio fantastico ambientato nell’epoca medievale con protagonisti un giovane ragazzo e un enigmatico cavaliere

L’avvento del lupo

L'avvento del lupoTITOLO: L’avvento del lupo

AUTORE: Barbara Repetto

EDITORE: autopubblicato

PREZZO: € 11.45 cartaceo; € 0.99 e-book

 

RECENSIONE:

L’avvento del lupo è il primo volume del Ciclo dei Guerrieri del Sole, saga fantasy scritta da Barbara Repetto.

Si tratta di una storia di formazione in un cui un giovane ragazzo, Cederik, di stirpe nobile, scampato allo sterminio del suo popolo, si ritrova prima schiavo poi liberato e fatto servo agli ordini di un enigmatico cavaliere, Ser Nemo, in un viaggio senza meta apparente.

Ci si ritrova quindi immersi nel Medioevo in cui scopriamo come si può leggere l’ora senza l’ausilio di un orologio, scopriamo nuove divinità e nuove leggende ma abbiamo anche un assaggio degli equilibri politici che coinvolgono Cederik.

Sarà che ho terminato da pochi giorni Eragon ma ho trovato L’avvento del lupo molto simile per certi aspetti al primo libro del Ciclo dell’Eredità di Paolini. In entrambi infatti abbiamo un giovane ragazzo che si trova costretto a cambiare radicalmente la propria vita in seguito ad eventi avversi e in entrambi c’è la presenza di un Cavaliere misterioso che non solo accompagnerà il ragazzo in questo viaggio ma lo aiuterà a crescere caratterialmente e fisicamente attraverso duri allenamenti.

L’avvento del lupo è narrato in prima persona, cosa rara in un libro. Effettivamente io non amo particolarmente i libri scritti in prima persona perché faccio sempre fatica ad affezionarmi al protagonista. Anche in questo caso infatti non ci sono riuscita. Certo, Cederik non mi ha affatto aiutato in questa impresa visto che fin dall’inizio si è rivelato un ragazzo viziato che non sa apprezzare l’aiuto da parte degli altri, che non sa essere gentile con chi ne ha bisogno e che non apprezza nulla al di fuori degli agi a cui era abituato.

Vero, col tempo Cederik migliora e matura ma questo cambiamento è molto lento. Solo nelle ultimissime pagine finali del libro sono riuscita a sopportarlo. La cosa mi è risultata ardua anche per l’incoerenza emotiva e di pensiero dimostrata da questo giovane ragazzo nei confronti di Ser Nemo.

Ed è proprio Ser Nemo invece che ha conquistato il mio cuore. L’ho trovato un buon personaggio, con sentimenti profondi e di sicuro la storia che ha alle spalle non deve essere stata facile. Questo purtroppo non lo so con certezza perché sicuramente in questo primo volume molti aspetti del passato di entrambi i protagonisti sono rimasti piuttosto oscuri. Spero vivamente che molte cose vengano spiegate nei prossimi capitoli della saga.

Il libro tutto sommato racconta una storia piacevole da leggere ma non mi ha entusiasmato. Credo inoltre che sia stato spesso ripetitivo, soprattutto nei pensieri di Cederik: gira e rigira si ritornava sempre alle solite argomentazioni e sempre alle solite lamentele.

l'avvento del lupol'avvento del lupol'avvento del lupo

Link Amazon: http://amzn.to/2ByeCP7

Leggi anche altre Recensioni libri

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *