Ragione e Sentimento – Jane Austen

ragione e sentimentoTITOLO: Ragione e Sentimento

AUTORE: Jane Austen

EDITORE: BUR Rizzoli

PREZZO: € 7.90

 

RECENSIONE:

Ragione e Sentimento (1811) narra le vicende amorose di Elinor e Marianne, due giovani sorelle dalle caratteristiche comportamentali e personologiche praticamente opposte: Elinor rappresenta il decoro, la moderazione, il riserbo, i valori sociali, la discrezione mentre Marianne è passione, ardore giovanile, vivacità intellettuale, gioia del presente.

Elinor, la maggiore delle figlie della signora Dashwood, possiede una forza d’animo e una perspicace intelligenza che fanno di lei, nonostante la giovane età (diciannove anni), la consigliera della madre. Ha un cuore eccellente, un’indole affettuosa, sentimenti vivi e profondi ma al contrario di Marianne, li sa dominare. Marianne dal canto suo ha qualità del tutto simili ad Elinor ma portate all’esagerazione: i suoi dolori e le sue gioie non conoscono moderazione; così come lei non conosce la riflessione e la prudenza.

Questo è solamente il secondo romanzo che leggo di Jane Austen; il primo fu Orgoglio e Pregiudizio, letto all’età di quindici anni. Fare una sorta di paragone, per quanto la mia memoria me lo permetta, si è rivelato per me inevitabile e del tutto spontaneo.

In Ragione e Sentimento mi è sostanzialmente mancato il brio, la vivacità ma anche il botta e risposta che ricordo con piacere di Orgoglio e Pregiudizio (sempre se la memoria non mi inganna).

Per quanto mi riguarda tutta la vicenda è stata piuttosto noiosa e piatta. Indiscutibilmente ci sono dei colpi di scena, eventi e condizioni a cui non avevo proprio pensato ma buttare dei colpi di scena nelle ultime pagine di un romanzo non mi fa cambiare l’idea complessiva che mi sono fatta fino a quel momento.

Ho cominciato a provare un po’ di curiosità solo superata la metà del libro e solo nell’ultimo terzo mi sono sentita veramente coinvolta dall’intera vicenda.

Ho fatto poi molta fatica ad affezionarmi ad Elinor e Marianne. Tuttora, dopo aver concluso la lettura, non posso dire di provare attaccamento per una delle due. Ho empatizzato con le loro sofferenze, ho condiviso gioie e dolori ma niente di più.

Inizialmente ho apprezzato maggiormente Marianne perché mi sembrava più vera essendo molto più impulsiva di Elinor; poi con il trascorrere degli eventi ho rivalutato Elinor, la quale sembra molto fredda e quasi priva di sentimenti ma in realtà è semplicemente una giovane donna che non esterna le sue gioie per non creare false aspettative negli altri e non esterna i suoi dolori per non affaticare nello spirito chi le vuole bene.

«Mi sono trovata spesso colpevole io stessa di questo genere di sbagli,» disse Elinor, «di una totale incomprensione di un carattere per una ragione o un’altra: credere cioè le persone tanto più allegre o più serie, più intelligenti o più stupide di quanto non siano in realtà, e non so dire nemmeno come o perché ebbe origine l’errore. Talvolta si è guidati da quello che dicono di se stesse, e molto spesso da quello che ne dicono gli altri, senza prender tempo per meditare e giudicare.»

Sarò forse una pecora nera nel concludere dicendo che questo libro mi ha un po’ deluso.

Mi aspettavo grandi cose dalla Austen considerando quanto ho amato Orgoglio e Pregiudizio ma Ragione e Sentimento secondo il mio mero punto di vista è troppo piatto e apatico.

Questo ovviamente non significa che non leggerò le altre opere di Jane Austen: un po’ alla volta le recupererò tutte.

Link Amazon: http://amzn.to/2y4Su0D

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

Vi lascio il link dove potrete trovare tutte le recensioni che ho scritto finora: Recensioni Libri

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *