Il trono di spade stagione 7

Buongiorno lettori e drogati di serie tv!

Ebbene sì, questa settima e ahimè penultima stagione de Il trono di spade è già terminata quindi non posso non sproloquiare con voi riportandovi le mie opinioni! Prima però vi faccio un breve brevissimo riassunto dei punti salienti:

  • Arya che ha assassinato tutti i Frey! (esultanza di gruppo);
  • Daenerys che per metà stagione ha il ciclo (e quello prepotente);
  • Sam che sa cose e le fa intervallando il tutto dai suoi “Nou” con fantastico accento british;
  • Olenna che anche in punto di morte è fighissima;
  • Dracarys;
  • Bran che assomiglia in modo sospetto al Re della Notte e se così fosse mai una gioia per gli Stark;
  • Tyrion traumatizzato per aver immaginato una scena di sesso tra Jon e Daeny che noi invece abbiamo più o meno visto;
  • Jorah che dopo aver avuto una gioia per essere guarito da una malattia mortale vorrebbe morire dopo aver capito in un nanosecondo che tra Daeny e Jon c’è ammmore è lui resterà friendzonato a vita;
  • l’inutilità delle vipere che fortunatamente sono tutte morte e a questo punto qualcuno mi spieghi perché ne hanno cambiato una ADESSO? Per due puntate? Perché??
  • Euron che solo all’inizio ha fatto qualcosa degno di nota e poi è stato un coglionazzo fino alla fine;
  • Theon che finalmente dopo 7 stagioni si sveglia e fa qualcosa (o perlomeno pensa di dover far qualcosa) e infine
  • un minuto di silenzio per Viserion.

Bene, direi che a grandi linee questo è quanto è avvenuto in questa settima stagione. Stagione che pur, a mio avviso, essendo stata una bella stagione presente anche dei difetti. Primo fra tutti la velocità con cui si è svolto il tutto; il culmine di questa velocità è stato raggiunto nella sesta puntata, quando la Suicide Squad decide di catturare un Non-Morto: Gendry in pochissimo tempo giunge alla barriera, non vediamo niente, possiamo solo immaginare che abbiano scritto il messaggio per Daenerys, che abbiano inviato il corvo ecc. ecc.; quello che vediamo così, improvvisamente, è Daeny che va a salvare la Suicide Squad in groppa a Drogon e accompagnata dagli altri due draghi (pressocché invisibili per tutta la stagione).

In generale è veramente tutto troppo veloce, e questo non è decisamente nello stile di GoT che anzi, è forse famosa anche per i suoi tempi molto lunghi (sono di fatto 7 stagioni che Daeny deve conquistare i 7 Regni e che i geni di Jon rimanevano un mistero).

Un altro aspetto che possiamo criticare (ma non troppo) è la presenza di molto fanservice:

  • le battute di Davos su Gendry del tipo “Pensavo stessi ancora remando!” (deduco l’abbiano presa da facebook);
  • la Suicide Squad e tutte le battute che si sono scambiati (spesso troppo forzate);
  • Tormund e Brienne;
  • Nymeria e Arya (se e solo se questa storia non verrà ripresa e portata a compimento nella prossima stagione) e per finire in bellezza
  • Verme Grigio e Missandei.

Un aspetto che invece ho apprezzato molto è stata la fotografia. In particolare reputo molto belle (e per quanto mi riguarda anche emozionanti) le scene girate a Grande Inverno vicino all’Albero Diga nel Parco degli Dei; magici i paesaggi innevati che si sono visti soprattutto nella sesta puntata e infine quando ad Approdo del Re inizia a nevicare. In questa scena accostare la sigla della serie alle inquadrature adottando però una versione musicale più lenta è stata una genialata molto ben riuscita.

Insomma, si tratta di una stagione che in generale mi è piaciuta molto pur avendo i suoi difetti. Inutile dirvi che ora vado in un angolino a disperarmi nell’attesa del 2019.

Addio.

Voi l’avete vista questa stagione? Che ne pensate? Fatemi sapere!

Vi lascio anche il link dove troverete tutte le recensioni di film e serie tv che ho visto quest’anno: Recensioni Film e Serie Tv

A presto cinefili,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *