Il circo delle pecore di Nicola Furia

 

TITOLO: Il circo delle pecore

AUTORE: Nicola Furia

EDITORE: Razione ILZ

PREZZO: € 0.99 e-book

 

RECENSIONE:

Il circo delle pecore è la storia di un uomo, un ex poliziotto, distrutto dal dolore per aver perso la madre, decapitata da un serial killer senza scrupoli, senza pietà.

Mi aspettavo un romanzo e mi sono ritrovata a leggere una storia breve, una sessantina di pagine; non vuole essere una critica perché come non si deve giudicare un libro dalla copertina credo non si debba giudicare un libro nemmeno dalla quantità di pagine che lo costituiscono. Ritengo però che quella che ho letto possa essere stata la scaletta per un romanzo di spessore: il potenziale per creare una storia più lunga e dettagliata c’era.

La storia non è male anche se a volte ho come avuto l’impressione che gli eventi si svolgessero troppo freneticamente, potevano essere sviluppati con più calma, in più pagine; trovo che questo sia il rischio di un romanzo breve, bisogna trovare il giusto equilibro tra quanto dire e come dirlo senza dare l’impressione di svolgere una gara.

I colpi di scena non mancano; in realtà per quanto mi riguarda c’è stato solo un vero e proprio colpo di scena, gli altri dovevano esserli ma in realtà sono stati abbastanza prevedibili, non so dirvi se questo sia dovuto alla mia esperienza di lettrice ventennale o se sia un difetto del racconto.

Il libro è composto da frasi brevissime, così brevi che anche se la lettura è stata fatta mentalmente, mi sono ritrovata ad avere il fiatone (e non si tratta di mancanza di allenamento, ormai vado in palestra da 3 mesi 3 volte a settimana!).

In serata, infatti, nascondendosi dietro l’anonimato, un confidente ha rivelato telefonicamente il covo dell’uomo più ricercato del pase. «Volete catturare la Furia Rossa? Lo trovate a Roma in via di Centocelle 33!». E così è partita la ricerca in uno dei quartieri popolari più degradati della capitale.

Nessun reparto speciale, sia chiaro! Niente teste di cuoio che si calano dai tetti. Non è mica un film di 007! D’altronde non è certo la prima segnalazione anonima che arriva alle centrali di polizia, divenute il parco giochi per mitomani felici di sguazzare nel fango. Non c’è alcuna certezza sulle veridicità della soffiata. Anzi, è sicuro che si tratti dell’ennesima falsa segnalazione.

(Per rendervi conto della brevità delle frasi, contatele e contate in quante righe si svolgono).

Si tratta di un libro che mi ha tenuto col fiato sospeso ma senza esagerare; se cercate una storia con qualche colpo di scena e avete solo mezzora di tempo a disposizione Il circo delle pecore di Nicola Furia può fare al caso vostro.

Link Amazon: Il circo delle pecore di Nicola Furia

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante oppure attraverso questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *