Buongiorno lettori, come ogni martedì anche oggi c’è l’appuntamento fisso con la rubrica teaser tuesday le cui regole sono le seguenti:

  1. Prendi il libro che stai leggendo.
  2. Aprilo ad una pagina a caso.
  3. Condividi un estratto di quella pagina.
  4. Occhio agli spoiler! Assicurati di non dire troppo (nuooooooo).
  5. Riporta titolo ed autore, così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dal teaser.

Da Gli eredi di Wulf Dorn:

Lasciò cadere il cellulare sul sedile accanto a sé. Aveva ancora un lungo tragitto da compiere e il cielo si andava rannuvolando come un sinistro presagio. Accelerò e guardò nello specchietto retrovisore, quasi cercasse i volti e le voci che lo incalzavano mentalmente.

«Non dice più una parola…»

«È un’altra persona…»

«Si comporta in maniera strana, come… non saprei dire, è… inquietante. Sì, inquietante!»

«Forse mi prenderà per pazza, dottore, ma ho paura di lei.»

E alla fine il suo professore reltore: «Non so che cosa pensare, Patrick. Sono bigottito quanto te. Invent’anni di carriera non mi è mai capitato niente del genere».

Queste ultime parole erano le più opprimenti per Patrick

Era partito subito dopo la telefonata e da allora rimpiangeva di non averlo fatto già molto prima. Perché, per la miseria, aveva lasciato passare un’altra notte?

 

Cosa dite di questo breve teaser? Io comincerò a leggere qualcosa in più di questo libro giusto oggi ma sono già intrippata con questo inizio! Vi avete letto Gli eredi di Wulf Dorn?

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il link sovrastante o da questo link generico: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *