erigibbi

RECENSIONE Le nuove avventure di Scassy di Fabio Girometta

June 1, 2017

TITOLO: Le nuove avventure di Scassy

AUTORE: Fabio Girometta

CASA EDITRICE: Giovanelli Edizioni

PREZZO: € 12.00 cartaceo; € 5.99 e-book

RECENSIONE:

Questo è il secondo libro di questo autore oltre che essere la continuazione ideale della prima fiaba, Scassy; rimane comunque un libro che può essere letto anche se non si è letto il precedente, come ho fatto io.

La protagonista è Scassy, una vecchia e malandata utilitaria con il dono della parola oltre che della vita grazie alla polvere di Luna. Assieme a lei c’è Mirko, la sua compagna e la loro bambina e tutti insieme vivono, in questo libro, due avventure, la prima è ambientata in montagna e la seconda è ambientata al mare. Punto comune di entrambe le storie è la salvaguardia dell’ambiente e la tutela delle creature più indifese.

Si tratta ovviamente di un libro per bambini accompagnato però da illustrazioni da colorare.

Ho apprezzato che subito all’inizio ci fosse qualche riga di presentazione su Scassy, molto utile per chi come me non ha letto la prima fiaba, così come ho apprezzato molto i messaggi delle storie narrate. Trovo più che giusto che i bambini fin da subito vengano aiutati a capire l’importanza dell’ambiente e della cura di cui ha bisogno nonché l’importanza di salvaguardare gli animali indifesi, soggetti ad attacchi da parte di predatori senza cuore o avvelenati dall’industrializzazione dell’uomo. Sono argomenti delicati ed importanti e i bambini, futuri adulti, devono essere sensibilizzati fin da piccoli.

Scassy viene presentata come una nonnina un po’ brontolona e questa è proprio l’idea che dà soprattutto grazie al fatto che l’autore la fa parlare in dialetto milanese e questo qualche sorriso me l’ha strappato!

Ci sono però delle piccole cose che mi hanno dato da pensare. Un dettaglio che ho notato fin dalle prime pagine è il lessico. Essendo un libro per bambini mi chiedo se certe parole siano loro note (es. petulante, smog stagnante, scialbe, smeriglio, sinuosi, uggiose.. potrei continuare). Io penso che se un bambino legge da solo questo libro non andrà mai a cercarsi tutte queste parole nel dizionario mentre se è il genitore che legge il libro al bambino allora il figlioletto può chiedere al papà o alla mamma il significato di quello che non capisce. Io trovo giusto che in un libro per bambini ci sia alcune parole di un certo livello perché questo di sicuro aiuta il bambino ad incrementare il suo vocabolario; il mio dubbio riguarda la quantità: se ce ne sono troppe il bambino può stancarsi di cercare o di chiedere spesso il significato e parlo per esperienza da ex bambina lettrice!

Un altro aspetto che mi ha creato dei dubbi sono i disegni. Trovo che sia un’idea molto bella lasciare i disegni da colorare ai bambini però si tratta di disegni ricchi di dettagli e se io fossi un bambino non li colorerei e qui parlo per esperienza da coloratrice incallita (notare che non ho scritto ex bambina coloratrice!).

A parte questi due piccoli dettagli che mi hanno creato un po’ di dubbi si tratta sicuramente di un ottimo libro per bambini: le storie sono divertenti e piacevoli ma allo stesso tempo sono portatrici di ottimi insegnamenti, utili per i bambini e anche per gli eventuali genitori che leggono il libro ai loro figli!

Link amazon: http://amzn.to/2rnHRS0

Che dite di questo libro? Lo acquisterete per i vostri fratellini o per i vostri pargoletti? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

No Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *