Preparatevi lettori perché a maggio la casa editrice Sperling & Kupfer ha deciso di inondare le librerie italiane con ben 24 libri!!! Speriamo che oltre alla quantità ci sia anche la tanto amata QUALITÀ!

  • Ma liberaci dal male di Costantino d’Orazio: Mentre Roma sta ancora dormendo, una giovane donna si gode per l’ultima volta la bellezza dei monumenti e i rumori della Città Eterna. Di lì a poche ore, dovrà iniziare una nuova vita. Non è una fede profonda a spingerla in questo viaggio, ma la ricerca della serenità: quella che si può trovare solo tra le mura di un convento di clausura. O almeno, così crede lei. Accolta nella comunità monastica dei SS. Quattro Coronati, Virginia cerca di adeguarsi ai rituali, alla preghiera e al silenzio. Ma è un silenzio carico di tensione, dove risuonano pensieri e ricordi che sperava di lasciarsi alle spalle. Una quiete apparente, che amplifica la stonatura di certi dettagli: ferite sul corpo e nel viso delle suore, piccoli tic che loro cercano di celare. Virginia cerca conforto nell’arte, di cui è appassionata sin da bambina grazie ai racconti di suo padre: il monastero è una continua sorpresa, ma persino l’arte sembra suscitarle nuovi interrogativi. Soprattutto quando in convento arriva un giovane studioso, che coinvolge la ragazza nella ricerca di una stanza segreta, custodita gelosamente da secoli. Il sospetto e la reticenza delle monache non fermano Virginia, che scoprirà cosa accadeva in quella meravigliosa aula. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Un piccolo negozio di fiori a Parigi di Màxim Huerta: C’è un negozio di fiori, nel cuore di Parigi, che raccoglie una magia impossibile da spiegare a parole. Il suo nome è L’Étoile Manquante. L’anziano proprietario, Dominique Brulé, sa che ogni fiore può nascondere un vero e proprio balsamo per l’anima. Lui stesso, quando è venuta a mancare la stella della sua vita, ha scoperto tra i colori e i profumi di quella bottega un conforto inaspettato e ora si adopera per regalare agli altri la felicità. Un po’ filosofo, un po’ prestigiatore, sa intuire gli stati d’animo, consigliare il fiore giusto per ogni ferita del cuore, trovare le parole adatte ad accompagnare una gioia, un dolore, un’illusione necessaria. Ospiti fisse del negozio sono Mercedes e Tilde, partite dalla Spagna tanti anni prima per inseguire un sogno o la fortuna. Le loro giornate ruotano intorno a quella bottega, ancorate all’amicizia che le lega, scandite dalle irrinunciabili perle di saggezza di Brulé, il «traduttore di fiori». Un giorno, come un improvviso vento fresco, irrompe in quella lenta routine Violeta: vent’anni, incinta e con il cuore spezzato. Assunta come assistente fiorista, porterà lo scompiglio in quelle tre vite silenziose, risvegliando il profumo di emozioni che vogliono tornare a sbocciare. [se siete interessati al libro cliccate qui] Potrebbe essere carino.
  • Da domani mi alzo presto di Simona Toma: Michela ha fatto il grande salto. Dalla sua piccola città del Sud è arrivata a Milano piena di entusiasmo e aspettative. L’ha amata da subito, e quando ha trovato impiego in una famosa agenzia pubblicitaria e anche un fidanzato, ha pensato che tutto quello che voleva era esattamente lì e in quel momento. Peccato che ora, dopo nove anni di vita nella metropoli, le tocchi fare ritorno al paesello, senza lavoro e senza fidanzato. A trentasei anni quasi trentasette è comprensibile che non l’abbia presa bene. E che si trascini dal letto al divano di casa dei suoi, fumando una sigaretta dietro l’altra e nutrendosi solo di Lexotan. Per fortuna ci sono l’inarrestabile cugina Giulia – l’unica in famiglia con uno stipendio fisso, quello che le passa l’ex marito – e una bimbetta di dieci anni sbucata un giorno sul pianerottolo. Sguardo vispo, parlantina sciolta ma un fardello troppo grande per la sua età, Aurora vive sola con il papà, un bell’uomo schivo e dai modi un po’ formali. Sarà lei a riscuotere Michela dal suo torpore e, con la saggezza dei dieci anni, a farle capire che la vita ti regala di continuo nuove occasioni. Basta saperle cogliere. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Noi siamo tutto di Nicola Yoon: Madeline è allergica al mondo. Soffre infatti di una patologia tanto rara quanto famosa che non le permette di entrare in contatto con il mondo esterno: per questo non esce di casa, non l’ha mai fatto in diciassette anni. Le uniche persone che può frequentare sono sua madre e la sua infermiera Carla. Ma un giorno un camion di traslochi si ferma nella sua via. Madeline è alla finestra quando vede… lui. Il suo nuovo vicino. Alto, magro e vestito di nero dalla testa ai piedi: maglietta nera, jeans neri, scarpe da ginnastica nere e un berretto nero di maglia che gli nasconde i capelli. Il suo nome è Olly. I loro sguardi si incrociano. E anche se nella vita è impossibile prevedere tutto, Madeline in quell’esatto momento prevede che si innamorerà di lui. Anzi ne è sicura. Come è quasi sicura che sarà un disastro. Perché, per la prima volta, quello che ha non le basta più. E per vivere anche un solo giorno perfetto è pronta a rischiare tutto. Tutto. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • L’undicesimo comandamento di Niccolò Zancan: Andrea Marai è un giornalista in carriera. Appassionato, ambizioso, iperconnesso, vive schiacciato dal suo presente inquieto. Orfano del suo migliore amico, morto troppo presto e in circostanze poco chiare, pesca a piene mani dalle opportunità che la vita gli presenta, l’unico modo che conosce per sfuggire alla mediocrità. Francesca, sua moglie, lo ama e da lui vorrebbe un figlio eppure fatica a capirlo, ostinandosi a leggere in questa frenesia solo insoddisfazione. Le bugie sono un velo dietro cui il loro matrimonio si sta pian piano sgretolando. Ma Andrea è distratto, perché ha appena scritto l’intervista perfetta e sta per vincere il premio più ambito e vedere il suo talento certificato. Poi, proprio lì, sul palco della consacrazione, il crollo. Il momento in cui tutto diventa nero e liquido, l’istante esatto in cui il corpo dice «no». Quello che viene dopo è una metamorfosi dolorosa come una crisi d’astinenza, e poi una fuga rocambolesca verso il mare, verso un’altra vita possibile. Forse per ritrovare se stessi. Forse per cercare qualcos’altro. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • The heartbreakers 2. Cuori di carta di Ali Novak: Il futuro di Felicity è già stato pianificato nei minimi dettagli. Da quando la sorella maggiore Rose è andata via, le aspettative della madre pesano tutte sulle sue spalle, e Felicity fa del suo meglio per non deluderle. Lavora duramente per avere ottimi voti e risparmiare denaro per le tasse universitarie. Ma, a volte, le cose migliori della vita sono quelle non programmate. Felicity ancora non lo sa. Una sera, però, a un ballo in maschera per beneficenza, un affascinante sconosciuto dagli occhi grigi le rovescia addosso il suo bicchiere. Felicity non immagina che quell’incontro possa avere un seguito. Né tantomeno che il goffo e misterioso ragazzo con il viso mascherato sia Alec, membro della famosissima band degli Heartbreakers. Eppure, quando, nella camera della mamma, Felicity trova alcune lettere che le rivelano uno scioccante segreto di famiglia, sarà proprio Alec a sedersi accanto a lei per accompagnarla in un incredibile viaggio on the road alla ricerca di sua sorella. Che sia la strada giusta per trovare la felicità, e magari anche l’amore? [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Shake my colors 2. Persa nel buio di Silvia Montemurro: Per Laura, dire addio a Geo è stato più doloroso del previsto. Dopo aver creduto con tutte le forze in quell’amore, ora sta cercando di abituarsi alla sua assenza ma, anche se il legame tra lei e Paolo è diventato più di un’amicizia, non riesce a impedire che Geo si insinui nei suoi pensieri nei momenti di debolezza. È come se ciascuno dei due la attirasse a sé mettendo in dubbio ogni sua certezza. Quasi a volerle dare un segnale, anche i suoi occhi sono affaticati e la vista è peggiorata. Come se non bastasse, Prisca, la sua migliore amica, le ha inspiegabilmente voltato le spalle, tornando a essere solo un’acerrima rivale sul ghiaccio. Laura è vulnerabile e insicura come mai le era successo. Per questo, quando Geo la trova in riva al lago sola con i suoi pensieri, non riesce a tenerlo a distanza. Perché capisce che anche lui, nonostante tutto, non può a fare a meno di lei. Non avrebbe mai voluto ingannare Paolo, eppure tenergli nascosta la presenza di Geo nella sua vita le sembra l’unica soluzione. Sarebbe un colpo troppo duro, soprattutto ora che l’amico deve fare i conti con una situazione familiare complicata. Ma Geo è fatto di luci e ombre e non si è ancora liberato dei suoi fantasmi. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Paper Princess di Erin Watt: A diciassette anni, Ella Harper ha già imparato a sbrigarsela da sola. Sempre in fuga, dalle difficoltà economiche e dagli uomini sbagliati di sua madre, si è districata tra mille lavori per riuscire a far quadrare i conti, studiare e costruirsi un futuro migliore. Finché, un giorno, nella sua vita compare un certo Callum Royal. Distinto ma deciso, nel suo costoso abito di sartoria, dice di essere il migliore amico del padre, che lei non ha mai conosciuto, nonché il suo tutore legale. In quanto tale, sarà lui d’ora in poi a sostenere le spese per il suo mantenimento e la sua istruzione, a patto che Ella accetti di vivere con lui e i suoi cinque figli. Ella sa che il sogno che Callum Royal sta cercando di venderle è sottile come carta. Ed è diffidente e furiosa. Ma ancora di più lo sono i fratelli Royal. Easton, Gideon, Sawyer, Sebastian e… Reed. Magnetici e pericolosi, non mancano di farla sentire un’intrusa: lei non appartiene, e non apparterrà mai, alla loro famiglia. E a nulla valgono i tentativi pacificatori di Callum. Ella però non è certo il tipo che si lascia intimorire, e le scintille a casa Royal non tardano ad arrivare. Soprattutto dopo che un bacio rubato innescherà un’inarrestabile spirale di rabbia, gelosia e desiderio… [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Soldi sicuri di Leopoldo Gasbarro: Nell’ottobre 2016 il Tesoro emette il Matusalemme, il primo BTP a cinquant’anni. Il rendimento è inferiore al 3 per cento lordo. È la dimostrazione che il popolo dei BOT, gli italiani, sarà costretto a seguire nuove strade per riuscire a remunerare i propri capitali. Le colonne del sistema bancario stanno crollando. La minaccia del bail-in e i 324 miliardi di crediti deteriorati rendono il ricorso al prestito un percorso a ostacoli. Un quadro così fosco non si vedeva da anni, anzi non si era mai visto. Che cosa fare, quindi? Leopoldo Gasbarro, giornalista ed esperto di economia, ci rassicura. Le soluzioni esistono e sono alla portata di tutti. Possiamo mettere al riparo il nostro conto corrente e far fruttare i nostri risparmi. Questo libro ci guida e ci tutela dai facili allarmismi, dai pericoli dettati dall’incertezza e dalle frodi che si possono incontrare in situazioni come quella attuale. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • La terapia segreta degli alberi di Marco Mencagli e Marco Nieri: Nei periodi complicati e faticosi sentiamo il desiderio di rifugiarsi nel verde per ritrovare l’equilibrio e sentirci meglio. È pura suggestione? No, il beneficio è concreto e ha radici profonde nella storia della nostra evoluzione. All’estero, da anni, si conducono ricerche scientifiche in proposito. Il contatto con la natura dà calma e serenità, regola il battito cardiaco, attenua l’aggressività, aumenta l’energia, stimola le capacità cognitive, alza le difese immunitarie e contrasta tumori e malattie. Molti studi sono sconosciuti in Italia, dove invece si potrebbero facilmente mettere in pratica, grazie al patrimonio di parchi, boschi e giardini. Come fare? In questo libro, Marco Mencagli e Marco Nieri, che da tempo lavorano nel settore, ci spiegano come avviene l’interazione tra piante e organismo e quali effetti può avere sul nostro benessere psicofisico. Dal forest bathing al bioenergetic landscape, capiremo quali attività sono più efficaci per ottenere i massimi risultati; troveremo anche suggerimenti per creare un ambiente più sano in casa e in ufficio, perché alcune piante purificano l’aria e assorbono gli inquinanti, ci rendono più forti e produttivi, migliorando il riposo e il buon umore. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Noi ciclisti salveremo il mondo di Peter Walker: Pedalare non inquina, non fa rumore, non crea ingorghi, non fa male agli altri e fa benissimo a se stessi! In questo libro imperdibile per chiunque ami la bicicletta, Peter Walker riflette sulla problematica situazione del traffico nelle citttà, non solo per l’inquinamento, i costi ambientali, le malatti legate alla sedentarietà, ma anche per il numero impressionante di morti e feriti a causa degli incidenti.  E poi dimostra, con competenza e umorismo, come un uso maggiore delle due ruote sia la chiave per ridurre notevolmente tutti questi problemi. La bicicletta aiuta a mantenersi sani e in forma più a lungo, l’economia riceve un impulso notevole, grazie anche ai risparmi sulla spesa sanitaria, la qualità dell’aria migliora, le vittime della strada diminuiscono e si contribuisce a mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici. Un’entusiasmante pedalata nelle città più “ciclabili” del mondo come Copenaghen e Oslo, arricchita da storie vere di ciclisti appassionati e falsi miti da sfatare, uno sguardo pieno di curiosità, informazioni, verità su come la bicicletta può davvero cambiare il mondo. [se siete interessati al libro cliccate qui] Mi permetto di fare una battuta fuoriluogo. Il vero titolo del libro secondo me: Noi ciclisti salveremo il mondo se non verremo travolti prima.
  • No vegan di Luca Avoledo: Luca Avoledo ama il nostro pianeta, rispetta gli animali e pensa che siamo tutti liberi di scegliere che cosa mangiare. Ha deciso di scrivere questo libro per rispondere a tutti quelli che, sul suo blog o nel suo studio, gli chiedono spiegazioni sulla dieta vegana. Chi ha sentito dire che la dieta vegana salva dal cancro o fa dimagrire, chi ha pensato di proporla a tutta la famiglia compresi i bambini, dovrebbe prima leggere questo libro. L’autore, esperto di alimentazione, ha raccolto dati di esperimenti e di ricerche, ha analizzato e confrontato gli studi sul tema e spiega in modo semplice ai lettori tutto quello che bisogna sapere sul veganesimo, svelando l’origine di tanti luoghi comuni, delle false certezze, dei dogmi, delle affermazioni senza fondamento che rimbalzano in rete, al bar e perfino negli ambulatori medici. Il lettore saprà, alla fine, quali sono le scelte sane e quelle pericolose e imparerà a distinguere un ottimo slogan di marketing da una verità scientifica. l’essere umano è onnivoro e deve farsene una ragione. [se siete interessati al libro cliccate qui] Libro che i vegani probabilmente non leggeranno.
  • Ultra. La libertà è oltre il limite di Folco Terzani e Michele Graglia: Michele ha una folgorante carriera da model­lo a Miami e New York, macchine sempre più grandi, tanti soldi per pagarsi ogni capriccio, feste tutte le sere, una moglie bellissima. E bellissimo è anche lui, tanto che Madonna lo ha soprannominato «The Abs», gli addomi­nali. Però una sera si trova sul davanzale del suo appartamento al quindicesimo piano a chiedersi che farsene di tutto quel lusso e que­gli eccessi. Se non è quella la sua strada, allora qual è? La risposta arriva come un colpo di fulmine, nascosto dentro un libro: l’ultrama­ratona. Nel giro di un anno diventa uno dei campioni più forti al mondo, ma vincere per lui non conta. L’ultra è una sfida con se stessi, non con gli altri: correre per centinaia di chi­lometri, in tutte le condizioni atmosferiche, tra i ghiacci del Canada o con cinquanta gradi nella Valle della morte, spingendo il corpo e la mente oltre ogni limite immaginabile. Passo dopo passo, mentre le gambe cedono e i mu­scoli si disfano, nella solitudine di una corsa infinita, Michele vive gli opposti: la sua fra­gilità estrema di fronte alla natura e la forza della sua volontà, che si libra oltre la fisicità, per esplorare cosa c’è dopo la fatica e il dolore. In questo libro Folco Terzani racconta la stra­ordinaria storia di un ragazzo che aveva tutto ma non era niente, e nel ritorno all’atto pri­mordiale della corsa ha trovato la sua libertà, il suo coraggio, il suo essere più puro. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Il cammino dell’acqua di Riccardo Finelli: Cosa spinge un uomo a riempire uno zaino e percorrere a piedi quasi novecento chilometri da Milano a Roma? Sulle spalle l’essenziale, davanti nessun sentiero tracciato, nessun compagno, nessuna prenotazione, affidandosi all’antica leggerezza del viandante. Dopo anni di itinerari predefiniti, Riccardo Finelli ha deciso di uscire dalle strade battute e di tracciare il proprio cammino, seguendo una via dimenticata: il corso dei fiumi, che un tempo muovevano uomini, merci e mulini, e oggi scorrono pigri e abbandonati. Dal Naviglio pavese al Tevere, passando per il Po, il Trebbia, l’Elsa, l’Arbia, riaffiora un’Italia di piccoli centri e borghi arroccati, malinconica, generosa e accogliente, che ama e rimpiange la propria storia. Ne fanno parte Alessio, che tiene faticosamente in piedi l’oasi di Aviano; Lino, erede di una generazione di barcaioli che parla ancora la grammatica dell’acqua; o Carmela, che ricorda quando la vita di migliaia di persone ruotava intorno al Serchio. In questo spazio di solitudine e libertà, emerge la vera vocazione del camminatore: non raggiungere la meta ma esplorare la strada, riscoprire località cancellate dalle mappe, prendersi il piacere di deviare verso la bellezza insospettata dell’ordinario. In questo libro, Finelli ci invita a seguirlo e a ritrovare quell’istinto vagabondo e transumante che per millenni ha accompagnato l’umanità. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • I 6 mesi che possono cambiare il mondo e il futuro di tuo figlio di Pierre Dukan: Frutto delle più recenti ricerche dell’epigenetica e della collaborazione di scienziati di tutto il mondo, questo libro rivela che modificando l’alimentazione in gravidanza è possibile salvare il proprio bambino dall’epidemia di sovrappeso e diabete che affligge ormai oltre due miliardi di persone. Pierre Dukan spiega, infatti, che da alcuni decenni abbiamo iniziato a consumare cibi, come lo zucchero e la farina raffinata, che modificano il funzionamento dei nostri geni rendendoci più vulnerabili a malattie come l’obesità e il diabete. Evitare questi e altri alimenti soprattutto durante gli ultimi sei mesi prima del parto diventa quindi cruciale per salvare le nuove generazioni da queste patologie. Durante il quarto e il quinto mese si forma il pancreas del neonato e con esso la capacità di produrre insulina. Da quel momento in poi, più zuccheri entrano in circolo per il feto, maggiore sarà la quantità di insulina prodotta, più il bambino ingrasserà e più debole sarà il suo pancreas. Ogni donna può quindi influire profondamente sulla salute di suo figlio attraverso gli alimenti che sceglie di mangiare. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Liberati dai manipolatori di Christel Petitcollin: Tante persone, sul lavoro o nella sfera privata, vivono sotto l’influenza schiacciante di qualcuno, magari senza esserne pienamente consapevoli. Però manifestano sintomi ricorrenti: ansia, paure, sensi di inadeguatezza, somatizzazioni, insicurezza. Spesso danno la colpa alla propria “eccessiva” emotività e sensibilità, mentre in realtà il responsabile è quella persona tossica e manipolatrice che ha preso il controllo della loro vita. Può essere il partner, un familiare, un amico, un capoufficio o un collega che si trasforma in un persecutore che mente, si lamenta, critica, umilia, ricorre al ricatto morale e colpevolizza. Un vero e proprio vampiro che si nutre delle energie e delle emozioni dell’altro e lo sfrutta per soddisfare i suoi bisogni. Dopo il successo de Il potere nascosto degli ipersensibili, in questo libro Christel Petitcollin delinea con precisione l’identikit del manipolatore (o manipolatrice) e fornisce strumenti concreti ed efficaci per riconoscerlo, neutralizzarlo e liberarsene una volta per tutte. Perché essere persone sensibili e attente ai bisogni degli altri non significa permettere che calpestino i nostri limiti e ci facciano del male, né far valere le nostre ragioni significa trasformarci in persone aggressive e insensibili: anzi, riconquistare la nostra indipendenza ci aiuterà ad amare di più noi stessi e aprirà la strada a relazioni più autentiche e appaganti. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • I segreti della longevità di Margherita Enrico: Restare giovani e in forma non dipende solo dalla scelta di un sano stile di vita. Il segreto è contrastare l’invecchiamento alleandosi con la propria mente per dare continuità, convinzione ed emozioni positive al nostro desiderio di cambiare. In questo libro Margherita Enrico affronta la psicologia della longevità, cioè le strategie che ci aiutano a trovare la motivazione per nutrirci meglio, a fare le scelte migliori per la nostra salute, a evitare errori e abitudini negative. Con il giusto approccio mentale, capace di attivare a livello fisico ed emotivo un potente programma di ringiovanimento, sbloccheremo il metabolismo, combatteremo lo stress, ridurremo rughe e insonnia. Il cuore della riduzione dell’età biologica resta l’alimentazione, e in queste pagine troverete le preziose indicazioni della dieta della longevità del professor Valter Longo, che spiega con chiarezza sia le diete giornaliere sia quelle mima-digiuno, studiate e proposte dai suoi gruppi di ricerca a Los Angeles (USC) e Milano (IFOM). [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Ciò che non uccide stronzifica di Donna Acida: Dice sempre quello che pensa senza peli sulla lingua e non sopporta l’ipocrisia. Ha un senso dell’umorismo graffiante e irresistibile. È laureata in scienze delle figure di merda con specializzazione in scelte sbagliate. Non sopporta la gente ma adora i suoi amici. O la si ama, o la si odia. A lei, in ogni caso, non interessa! [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • La dieta vigor di Fabrizio Duranti: Il dottor Fabrizio Duranti in trent’anni di attività e di sperimentazione ha accumulato conoscenze documentate e ideato soluzioni avanzate per il benessere psicofisico. In questo libro spiega un approccio rivoluzionario che migliaia di persone stanno già applicando con successo ed enormi benefici. Mangiare a sazietà senza ingrassare, controllare con il cibo gli interruttori del metabolismo, trasformare gli zuccheri in energia e non in tessuto adiposo, ottimizzare le performance mentali, gestire le emozioni sono solo alcuni degli obiettivi assicurati da questa strategia. Adatto a chi vuole dimagrire o restare in forma, ad atleti e sportivi, a giovani ‘in evoluzione’, a persone mature che desiderano prolungare l’efficienza fisica e mentale, a chiunque voglia preservare salute e longevità, questo metodo è completo e flessibile, capace di far ottenere miglioramenti straordinari in poche settimane. Alla dieta VIGOR, basata su un’alternanza calibrata di alimenti che, senza rinunce né privazioni, amplificano il rendimento del nostro organismo e regolano la produzione degli ormoni, unisce una serie di efficaci strumenti quali un’integrazione personalizzata, un’attività fisica su misura a seconda degli obiettivi e potenti tecniche mentali per raggiungere il massimo dei risultati. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Vincere senza conflitti di Nicola Riva: Negoziare è una delle attività che facciamo più spesso, quasi senza accorgercene: stabilire una data di consegna, prendere decisioni con il partner, educare i propri figli, contrattare una cifra per un acquisto o per un compenso. Ed è una delle capacità essenziali per gestire con successo rapporti personali e professionali Per ottenere il risultato che vogliamo è fondamentale sapersi relazionare con l’altro, usare le parole e i gesti giusti, evitare conflitti inutili e tensioni controproducenti, saper trovare soluzioni e alternative. Nicola Riva, esperto di negoziazione e comunicazione, svela in questo libro le tecniche e i segreti che da anni insegna a manager, avvocati, genitori, studenti, insegnanti, pensionati per trasformarsi in un negoziatore efficace e convincente, e per cambiare per sempre in meglio gli esiti di qualsiasi trattativa. Ascolto, rispetto ed empatia sono i primi alleati per disinnescare incomprensioni e scontri, e per capire quali sono gli obiettivi del nostro interlocutore. Con l’aiuto di strategie testate con successo nelle più diverse situazioni – dalle più quotidiane alle più “esplosive” -, sarete in grado di instaurare un clima di fiducia (anche con le persone che non sopportate), individuare percorsi innovativi di accordo, stupire il vostro interlocutore con proposte che lasciano entrambi soddisfatti. Un metodo che aiuta a fare le scelte migliori e a scoprire nuove opportunità prima invisibili, nelle relazioni e nel lavoro. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Manuale di pulizie del ninja di Courtenay Hartford: Avere la casa pulita e in ordine, ma anche il tempo e la libertà per godersela, non è più un sogno! Il segreto è imparare le mosse giuste per ottimizzare i propri sforzi e destreggiarsi agilmente tra sporco e confusione: in una parola, diventare veloce e micidiale come un ninja. Questo libro divertente e geniale insegna tutte le tecniche e i trucchi salvatempo per affrontare i compiti più noiosi e antipatici; gestire ogni stanza della casa, dal bagno alla cucina; smaltire una montagna di panni sporchi; sfruttare al meglio gli elettrodomestici che possedete (i poteri nascosti della lavastoviglie vi sorprenderanno!)… e i fantastici rimedi last minute per rendere la casa presentabile e accogliente in otto minuti netti. Le indispensabili liste finali per pianificare le pulizie quotidiane e mensili vi aiuteranno nelle operazioni di mantenimento, per avere una casa in cui vivere sia un autentico piacere. Provare per credere! [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Il bello viene oggi di Jack Nobile: «Non hai manualità, non farai niente nella vita.» È il giorno del complean­no di Jack e il padre, vedendo che non riesce a sistemare il suo motorino, lo rimprovera così. La frase arriva in un momento buio: la scuola non va, con i compagni non lega, ha tanti sogni che non lo portano da nessuna parte. E allora? La risposta arriva inattesa nell’estate di Lignano: Jack si imbat­te in un giovane mago che si esercita per strada, conquistandosi lo sguar­do e lo stupore di tutti. Questo voglio fare, regalare attimi di meraviglia, decide Jack, e inizia a leggere, studia­re, provare e riprovare senza sosta. Della scarsa manualità si dimentica, e in poco tempo si rivela bravo, anzi bravissimo, e inizia un grande cam­biamento che gli dà forza e fiducia. Apre anche un canale YouTube, che diventa presto un punto di riferimen­to. In questo libro Jack Nobile per la prima volta racconta tutto di sé: l’in­fanzia, l’amore, le cadute, il legame vi­scerale con la sua arte, e le tante cose, semplici e profonde, che ha imparato e che potranno motivare tutti noi. Per esempio, che sapersi ascoltare è l’uni­co modo per dare il meglio di sé ogni giorno. E in più ci regala il segreto dei cinque giochi che lo hanno fatto innamorare della magia… perché si sa, la passione è contagiosa! [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • I segreti della cronobiologia di Marie Borrel: Problemi di insonnia e sensazione di spossatezza, sovrappeso ostinato nonostante le diete e i sacrifici, picchi di ansia o depressioni stagionali, mancanza di concentrazione… La causa comune di questi disturbi sempre più diffusi potrebbe essere uno sfasamento del ritmo naturale del nostro organismo. Ciascuno di noi, infatti, ha un raffinato «orologio interno» che segna un tempo diverso rispetto a quello artificiale del nostro stile di vita frenetico e iper-connesso. Non solo ci sentiamo costretti a fare tutto troppo in fretta, senza mai staccare davvero, ma spesso anche a farlo nel momento sbagliato. Imparando invece a leggere gli importanti segnali del nostro orologio interno e a sincronizzarci meglio con il suo ritmo, otterremo immensi benefici sia a livello fisico sia a livello mentale. L’autrice ha messo a punto un accurato test per individuare il nostro «cronotipo» e, per ciascuno, fornisce consigli mirati per tutti gli ambiti: sonno, alimentazione, umore, prestazioni sportive, bellezza e cura del corpo, rendimento mentale e lavorativo. Grazie a questa guida chiara, pratica e completa la cronobiologia non avrà più segreti: per una vita più attiva, sana e serena. [se siete interessati al libro cliccate qui]
  • Leggere per piacere di Marcello Bramati e Lorenzo Sanna: Speriamo che gli piaccia leggere, e se invece odiasse i libri, o se leggesse solo per dovere? Dubbi che ci si pone da neogenitori e che nel tempo possono arrivare alla apocalittica conclusione: Mio figlio non legge! Bramati e Sanna, insegnanti e papà, partono dai genitori (che genere di lettori siete?) per aiutarli a capire il lettore bambino che hanno in casa, e indicare quindi l’approccio migliore per far scoccare la scintilla a seconda del carattere e dell’età. Ci sono infatti piccoli lettori “accaniti”, o piccoli lettori “curiosi”, ma esistono anche potenziali lettori nascosti nei bambini disinteressati o iperattivi. Cecilia Randall, nella prefazione, scrive: “Leggere per piacere parla al cuore quanto alla ragione. Il metodo tiene conto anche delle nuove tecnologie, spesso additate come il nemico numero uno della lettura e che invece possono diventare sue alleate”. Nel libro si trovano consigli e accorgimenti per accendere l’interesse se non c’è, ridestarlo quando è sopito e mantenerlo vivo. Il libro guida i genitori nella scelta del libro giusto da proporre alla personcina che si trovano in casa. Perché i ragazzi che leggono, dice Pietro Vaghi nella postfazione, avranno sempre “un posto in fondo al cuore dove ascoltarsi davvero”. [se siete interessati al libro cliccate qui]

E finalmente vedo la luce infondo al tunnel!! Voi non avete idea di quanto mi ci sia voluto per fare questo articolo! Se siete arrivati fino in fondo complimenti, vi meritato una medaglia d’oro, una fetta di pasticcio della mamma e un grosso pat pat sulla spalla da parte mia! Ma almeno ditemi, avete trovate qualche libro che vi interessa?? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *