Buongiorno lettori, come ogni martedì anche oggi c’è l’appuntamento fisso con la rubrica teaser tuesday le cui regole sono le seguenti:

  1. Prendi il libro che stai leggendo.
  2. Aprilo ad una pagina a caso.
  3. Condividi un estratto di quella pagina.
  4. Occhio agli spoiler! Assicurati di non dire troppo (nuooooooo).
  5. Riporta titolo ed autore, così che i lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dal teaser.

Da Suite Francese di Irène Némirovsky:

Un mese dopo, in un pomeriggio piovoso come quello che Lucile e il tedesco avevano trascorso insieme, Marthe annunciò una visita per le signore Angellier. Vennero introdotte nel salotto tre figure velate, con lunghi soprabiti neri e cappelli da lutto. I crespi che dalla testa ricadevano quasi sino in terra le isolavano in una sorta di impenetrabile involucro funereo. Le Angellier non ricevevano molto di frequente; la cuoca, emozionata, aveva dimenticato di farsi consegnare gli ombrelli, le visitatrici avevano ancora il proprio in mano e spandevano sul parapioggia semiaperto e allargato a calice le ultime gocce che scendevano dai veli, come le prefiche versano le lacrime nelle urne di pietra sulle tombe degli eroi. La signora Angellier ebbe una certa difficoltà a riconoscere le tre figure in nero. Poi sorpresa esclamò:

«Ma sono le signore Perrin!».

Voi avete letto questo libro? Cosa state leggendo adesso? Fatemi sapere!

A presto lettori,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

2 Replies to “Teaser Tuesday #25

    1. L’ho appena terminato, mi è piaciuto molto e sì è particolarmente triste. Ho pensato spesso “chissà come sarebbero andate le cose se avesse avuto la possibilità di finirlo”.

Rispondi