Ebbene sì, ieri ci siamo decisi: era arrivato il momento di andare al cinema in Galles senza l’assistenza costante dei sottotitoli da noi utilizzati nel (mai) remoto caso in cui gli attori parlino come se avessero una patata in bocca. Per fortuna in Guardiani della Galassia nessuno ha manifestato la sindrome da bocca piena e il film è stato facilmente compreso anche dalla sottoscritta.

gif esultanza.gif

Per tutte quelle persone che non sono andati a vederlo perché “è un film stupido” beh che dirvi se non “sì! è un film stupido ma è nato per questo!”. Guardiani della Galassia è nato proprio per essere divertente, a volte leggermente demenziale, ma forse questo è uno dei suoi pregi migliori perché fa ridere senza essere volgare e senza cadere in banalità.

In questo secondo capitolo i protagonisti sono Peter (Chris Pratt) e la sua famiglia (di sangue). Si scoprirà chi è suo padre (stile Star Wars insomma) e il perché abbia abbandonato Peter e la madre. Quindi, secondo voi chi potrebbe essere il cattivo del film??

Collegandomi a questo, Peter in una scena afferma che da piccolo diceva che suo padre era il protagonista di Supercar (alzi la mano chi di voi non voleva quella macchina! Bene, voi, andate fuori!!! Subito!!), assente perché costantemente impegnato sul set e l’attore in questione è simpaticamente apparso in alcune scene (Ego, il vero padre di Peter, si trasformerà in lui ad un certo punto e poi apparirà nei titoli di coda ripetendo una delle frasi più lunghe e più profonde di baby Groot e se non capite a cosa mi sto riferendo…FUORI!!! SUBITO!!!)

gif groot

La presenza del baby Groot, dalla loquacità spiazzante, è stata fonte di divertimento per grandi e piccini e ha permesso al regista di far sviluppare una dinamica interessante tra i Guardiani. E se nel seguito (perché sì, è evidente ci sia un terzo Guardiani della Galassia) troveremo un Groot adolescente drogato di videogiochi tanto da non uscire dalla sua camera beh credo che di risate ne potremmo fare ancora.

Poteva poi mancare l’onnipresente Stan Lee?? Ma che ve lo dico a fare poi!

Gli effetti speciali di questo film sono stati meravigliosi, in particolare i colori erano veramente magici. Avatar mi è tornato in mente un sacco di volte anche se qui (se la mente non mi inganna) i colori erano molto più accesi. Già solo dalla cover del film potete capire o perlomeno immaginare di cosa sto parlando.

In sostanza è un film che vi consiglio soprattutto se avete bisogno di farvi qualche risata! Alcune battute/scene sono state veramente geniali! Non andate a guardarlo pensando e sperando sia un film serio, non lo è, ma nel suo genere è un film fatto bene!

Voi lo avete visto? Cosa ne pensate? Lo guarderete? Fatemi sapere!

A presto cinefili,

erigibbi

©

[ATTENZIONE! Sono affiliata ad amazon, dunque cliccando sui miei link e acquistando qualunque cosa percepirò una commissione per un massimo del 10% che amazon mi pagherà in buoni spendibili sul suo stesso sito e che io utilizzerò per comprare libri ed alimentare il blog ed il canale YT.
Se vuoi sostenermi compra da amazon attraverso il mio link sovrastante oppure da qui: http://amzn.to/2oDpsz8]

 

 

8 Replies to “RECENSIONE FILM Guardiani della Galassia 2

    1. Sì ci sarà sicuramente! Tra le 5 scene finali che interrompono i titoli di coda ci sono delle parti che chiaramente fanno capire che ci sarà un seguito e tra l’altro lo hanno anche scritto che torneranno!

  1. Ho sempre definito i Guardiani della Galassia come un film cazzaro, nel senso scanzonato, figo ed assolutamente convincente del termine. Questo secondo film non smentisce la natura del primo ed, anzi, sfruttando contesti e personaggi già presentati, riesce ad assere forse meglio di quello precedente. Personalmente detesto i film di supereroi Marvel e DC ma i Guardiani sono un mondo a parte, capace di farsi apprezzare dallo spettatore che cerca un poco di originalità. 🙂

    1. A me i supereroi Marvel e DC piacciono ma trovo che sia più che giusta la presenza di eroi come i Guardiani che si prendono molto meno sul serio e che pur essendo eroi fanno ridere e sembrano molto più umani! 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *