Per la rubrica Leggere col rampino vorrei ricordarmi e farvi leggere questa citazione tratta dal libro Il passo in più di Francesco Pierucci:

Che faccia ha un anablefobo? La mia. Occhi vuoti, sguardo spento, solchi sul viso che raccontano storie indegne di essere narrate. Sintomi comuni della malattia? Timore della Morte ma soprattutto timore della Vita.

A presto lettori,

erigibbi

©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *