erigibbi

It – S. King

October 1, 2016

Un bambino cieco dalla nascita non sa nemmeno di essere cieco finché non glielo dice qualcuno. Anche allora si crea un concetto perlopiù accademico di che cosa possa essere la cecità. Solo chi ha perduto la vista può averne un’idea chiara. Ben Hanscom ignorava il significato di solitudine, perché quella era da sempre l’unica dimensione della sua vita. Se la condizione fosse stata nuova o più localizzata, avrebbe potuto capire, ma la solitudine racchiudeva la sua vita e la travalicava. C’era semplicemente, apparteneva alla sua esistenza.

__ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . 

Sembra che non riesca più a bloccare i ricordi. È convinto che i ricordi finiranno con l’ammattirlo e ora si affonda i denti nel labbro e congiunge le mani, palmo contro palmo, strettamente, come per impedirsi di saltare in aria. Ha la sensazione che gli succederà inevitabilmente e presto. È come se in lui ci fosse una parte folla che desideri ardentemente vedere cosa accadrà, ma la parte sana e normale si sta solo chiedendo come riuscirà a sopravvivere ai prossimi giorni.

__ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . 

Ci gettammo uno nelle braccia dell’altra e piangemmo insieme e pensai che finalmente eravamo alla fine, avevamo portato a termine il doloroso compito di seppellirlo con quelle ultime lacrime. Ma chi sa per quanto tempo può durare un lutto. Non è possibile che dopo trenta o quarant’anni dalla scomparsa di un figlio o di un fratello o di una sorella, ci si ritrovi nel dormiveglia a pensare al defunto con lo stesso senso d nostalgia e di vuoto, la sensazione di un’assenza che non potrà mai più essere riempita…forse nemmeno dopo la morte?

__ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . __ . 

Negli incubi possiamo permetterci di vedere le cose peggiori.

Credo che esistano proprio per quello.

No Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *